Home Cultura Civico 33. Monologhi di donne di Emanuela Panatta

Civico 33. Monologhi di donne di Emanuela Panatta

Civico 33. Monologhi di donne di Emanuela Panatta
0

Civico 33. Monologhi di donne di Emanuela Panatta pensati per la messa in scena teatrale, questo è il titolo del libro di Emanuela Panatta (editrice Il Torchio 2016).

I profili dei personaggi hanno iniziato ad essere scritti durante i propri studi da attrice.

All’inizio l’autrice pensava ad una messa in scena teatrale, a seguire invece ha realizzato il libro.

“L’idea è sempre stata quella di ritrovarsi al CIVICO 33, un palazzo nel quale si incrociano le  vicende di diversi personaggi femminili accattivanti e variopinti. La precaria, l’innamorata, l’alternativa, la spogliarellista fanno di CIVICO 33 un crocevia dell’universo femminile in cui le  donne si raccontano in chiave tragicomica. Le protagoniste si sfogano, si liberano dalle loro  repressioni attraverso il linguaggio.

Il loro monologo interno viene fuori come un pensiero ad alta voce.

Tutte hanno una necessità: essere ascoltate, amate, comprese, salvate… Attenzione!
NON E’ L’UOMO IL SALVATORE!”

 

civico 33-emanuela panatta

CIVICO 33 è un progetto in evoluzione che dal 2016 è presentato con formule differenti,
avvalendosi della collaborazione artistica di personaggi dello spettacolo: attori, giornalisti,
autori e Associazioni come Fidapa e Alcolisti Anonimi.

Molteplici sono state le partecipazioni  negli anni

I monologhi e gli Atti Unici presenti nel volume sono rappresentati in diverse occasioni teatrali da attrici differenti ospiti di Collettivi Teatrali o Eventi culturali.

Come per esempio: l’iniziativa contro la violenza sulle Donne “Signori e signore ingresso libero alla violenza”  Civico 33 monologhi di donne per la regia di Roberto Croce, il 7 novembre 2017 al Macro  Testaccio di Roma (Spazio Factory), la partecipazione dal Festival delle Generazioni di  Bologna nel 2015, a Brescia presso il Museo Diocesano con la partecipazione dell’ Associazione Alcolisti Anonimi e Fidapa; il Salone del Libro di Torino nel 2018 con una messa  in scena particolare in collaborazione con Distretto Cinema Fulvio Paganin, che ha visto  protagonisti giovani attori piemontesi diplomati in scuole di recitazione che hanno recitato a  bordo di uno dei Tram Storici della città.

In libreria è stato presentato a Roma, Milano, Bari,  Torino (salone del Libro 2018), Brescia, Lenola (LT), Parabita (LE). Il volume è alla terza  ristampa.

La formula di presentazione varia di volta in volta.

CIVICO 33 è un libro adatto per  chi si avvicina allo studio della recitazione o per attori che desiderano confrontarsi con testi di  drammaturgia contemporanea.

Si avvale del contributo di personaggi dello spettacolo ed è diviso in sezioni: Spunti di personaggi da interpretare e Atti Unici.

Invece ,a dicembre 2019, al Teatro Cometa Off di Roma, è stato presentato un primo studio nella versione quattro attrici e un contrabbassista; a gennaio 2020 abbiamo debuttato al teatro Elicantropo di Napoli con la versione due attrici della quale insieme ad Alessandra Fallucchi, dove assieme ad Emanuela Panatta curano la regia e sono interpreti.

Per via del Covid le repliche previste sono rimandate alla prossima stagione .

Ti consiglio di leggere Emanuela Panatta

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva. Segni particolari: positività.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »