Divano, come pulirlo

Come pulire un divano: sembrerà come nuovo in pochissimo tempo.

Divani: ci sdraiamo su di loro, ci dormiamo sopra, ci mangiamo sopra.

Ma quanto spesso pulisci effettivamente il tuo divano? Probabilmente non così spesso come dovresti.Come pulire un divano

Ecco alcuni suggerimenti su come si pulisce un divano

Il primo passo è prendere l’abitudine di passare l’aspirapolvere regolarmente, ogni due o tre giorni, specialmente sotto i cuscini e di soffiare a giorni alterni.

Basta far scorrere la parte portatile dell’aspirapolvere su tutti i cuscini e le cuciture, quindi capovolgere i cuscini per ottenere l’altro lato e le briciole sotto.

Questo perchè le briciole possono trasformarsi in macchie se non le pulisci rapidamente e non giri i cuscini per assicurarti che i punti nascosti vengano trattati prima che peggiorino.

Fallo e il tuo divano apparirà al meglio regolarmente.

Come pulire una macchia

Tratta sempre una fuoriuscita non appena si verifica, se hai tempo.

La tecnica migliore è NON strofinare la macchia o introdurre detergenti ad alto numero di ottani.

Se necessario, lavare o lavare a secco le fodere dei cuscini. Se le tue tecniche di pulizia delle macchie non sono sufficienti, controlla i codici di pulizia sul tuo divano per vedere come lavare in sicurezza le fodere dei cuscini.

Smacchiare

Mescolare energicamente sapone per le mani e acqua distillata, per creare schiuma. Quindi tampona un asciugamano pulito solo nella schiuma. In un certo senso raccoglie le macchie. Tampona o premi delicatamente l’asciugamano insaponato sulla macchia e sollevalo verso l’alto, facendo attenzione a non strofinare o spalmare l’asciugamano da un lato all’altro che potrebbe peggiorare la macchia. Ripeti alcune volte, quindi asciuga il punto con un altro asciugamano pulito e piangente.

Altrimenti pulisci a vapore quelle più difficili.

 

 Pulizia a vapore

Se vuoi che la tua tappezzeria duri, vale la pena investire in un pulitore a vapore. Seguire le istruzioni sul dispositivo per vaporizzare il punto e aspirare eventuali residui.

Il vapore solleva tutto ciò che c’è, non è saturo.

 

Se i cuscini del tuo divano non si ravvivano con una piccola combinazione di aspirapolvere, potresti dover prendere in considerazione la sostituzione o l’integrazione degli inserti. Basta aprire la cerniera per vedere cosa c’è dentro: spesso è schiuma, che può essere facilmente sostituita attraverso un tappezziere se è collassata e non torna indietro, o piume (basta riempire di più lì) o una combinazione di il due.Come pulire un divano

Come pulire un divano di altri materiali

Per materiali più fini come il velluto e il mohair,  aspira e solleva le briciole con un pennello appiccicoso prima di ricorrere alla pulizia a vapore, se è essenziale. Sicuramente non pulirli con sapone o altri liquidi.

Ti consiglio di leggere anche Come pulire un divano in pelle

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati