Home Benessere&Salute Dolori mestruali senza ciclo

Dolori mestruali senza ciclo

Dolori mestruali senza ciclo
0

Perché ho dolori mestruali senza ciclo?

Molte donne soffrono di dolori pelvici e crampi, senza avere le mestruazioni. Il dolore mestruale è il dolore peggiore in assoluto ma anche,avere i dolori mestruali senza il ciclo., non scherza.

Esistono diverse altre condizioni mediche che possono causare dolore o disagio come quello del ciclo mestruale.

Potresti non essere in grado di dire quale sia la causa del dolore, ma se il dolore si verifica quando non sei in cura o sia a causa del tuo ciclo, ma potrebbe essere che il tuo appuntamento fisso mensile non sia la causa.

Questo dolore può essere causato per esempio da cisti, costipazione, gas nello stomaco, inizio della menopausa, gravidanza, stress, endometriosi  e altre cause.Dolori mestruali senza ciclo

Quali sono i sintomi mestruali

  • Dolori alla schiena e alle ossa.
  • Mal di testa.
  • Nausea.
  • Dolori al basso ventre.
  • Maggiore suscettibilità.
  • Gonfiore.
  • Sbalzi d’umore

Ecco qualche consiglio per dire addio ai dolori mestruali senza ciclo

I cambiamenti nello stile di vita possono aiutare ad alleviare i sintomi del ciclo mestruale, inclusi i cambiamenti del dolore e dell’umore.

Considera anche di smettere di fumare. Le donne che fumano tendono ad avere periodi più dolorosi di quelle che non lo fanno. Se fumi, provare a smettere di usare gli aiuti per il fumo non solo ti aiuterà a ridurre il dolore, ma migliorerà anche la tua salute generale.

Mantenersi attivi e fare sport come nuotare, camminare o andare in bicicletta può aiutare a ridurre il dolore associato alle mestruazioni. Ma anche la respirazione può tornare molto utile nel caso di dolori mestruali, praticando lo yoga oppure la mindfulness che sono dei modi per alleviare la tensione e rilasciare i muscoli.

Per la prevenzione, considera un integratore di magnesio. Questo minerale può essere efficace nel ridurre il dolore mestruale nel tempo.

Cerca di seguire una dieta sana ed equilibrata soprattutto ricca di fibre e alimenti che favoriscano la regolarità intestinale.

In tutti i casi ti consiglio sempre di far presente dei tuoi dolori al tuo ginecologo.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »