acido ialuronico
Beauty

Alla scoperta del filler dermici

I filler dermici, a volte chiamati filler dei tessuti molli, sono sostanze progettate per essere iniettate sotto la superficie della pelle per aggiungere volume e pienezza.

Le sostanze utilizzate nei filler dermici includono:

  • Calcio idrossiapatite, che è un composto minerale che si trova nelle ossa.
  • Acido ialuronico, che si trova in alcuni fluidi e tessuti del corpo che donano morbidezza alla pelle.
  • Polialchilimmide, un gel trasparente compatibile con il corpo.
  • Acido polilattico, che stimola la pelle a produrre più collagene.
  • Microsfere di polimetilmetacrilato (PMMA), un filler semipermanente

Ognuno di questi è progettato per trattare diversi segni di invecchiamento o altri problemi estetici.

Anche il tempo che impiegano per lavorare, così come la loro durata, variano. Alcuni filler durano 6 mesi, mentre altri durano fino a 2 anni o più.

Le persone dovrebbero discutere le proprie esigenze e aspettative individuali con il proprio medico per determinare quale filler sarebbe la scelta migliore per loro.

 filler dermici

Cosa possono correggere i filler dermici?

Diversi tipi di filler dermici sono progettati per trattare i vari segni dell’invecchiamento. A seconda del riempitivo selezionato, possono:

  • labbra carnose che si assottigliano
  • migliorare o riempire le aree poco profonde del viso
  • diminuire o rimuovere l’ombra o la ruga sotto gli occhi causata dalla palpebra inferiore
  • riempire o ammorbidire l’aspetto delle cicatrici incassate
  • riempire o attenuare le rughe statiche, specialmente nella parte inferiore del viso

Le rughe statiche includono quelle intorno alla bocca e lungo le guance. Queste rughe sono solitamente il risultato di una perdita di collagene ed elasticità della pelle.

Rischi e considerazioni sui filler dermici

I filler dermici sono considerati sicuri ma possono verificarsi effetti collaterali. I problemi più comuni includono:

  • eruzioni cutanee, prurito o eruzioni simili a brufoli
  • arrossamento, lividi, sanguinamento o gonfiore
  • aspetto indesiderato, come asimmetria, grumi o correzione eccessiva delle rughe
  • danni alla pelle che causano ferite, infezioni o cicatrici
  • capacità di sentire la sostanza riempitiva sotto la pelle
  • cecità o altri problemi di vista
  • morte delle cellule della pelle a causa della perdita di flusso sanguigno nell’area

Il costo dei trattamenti di filler dermico varia e dipende dal fornitore che lo esegue, dall’area da trattare e dal tipo di filler selezionato.

L’utilizzo di meno di una siringa piena di riempitivo può essere più economico rispetto all’utilizzo di una siringa piena o più di una.

Il fornitore può anche addebitare costi aggiuntivi per i propri servizi professionali, visita in studio o altri costi.

Ti consiglio di leggere anche Cliniche di medicina estetica – Come scegliere quella giusta?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.