Home Lifestyle Gli animali e la loro giornata
Gli animali e la loro giornata

Gli animali e la loro giornata

0

San Francesco d’Assisi e la Giornata Mondiale degli Animali

La prima Giornata Mondiale degli Animali, istituita da Heinrich Zimmermann, venne celebrata il 24 marzo 1925 al Palazzo dello Sport di Berlino, in Germania. Parteciparono oltre 5000 persone.

Inizialmente questo primo evento era previsto per il 4 ottobre. Per allinearlo con la festa di San Francesco d’Assisi, patrono degli animali e degli ecologisti. Ma siccome il luogo designato non era disponibile in quella data, l’evento fu poi spostato al 4 ottobre solamente nel 1929.

All’inizio questa giornata trovò seguito solo in Germania, Austria, Svizzera e Cecoslovacchia. Nel maggio 1931 durante un Congresso Internazionale sulla Protezione degli Animali a Firenze, venne proposto di rendere universale questa giornata e di celebrarla ufficialmente il 4 ottobre. Queste proposte vennero accettate all’unanimità.

Oggi la Giornata Mondiale degli Animali è un evento globale.

Ma chi era San Francesco d’Assisi a cui si lega questa Giornata?!

Giornata mondiale degli animali
Foto dal web

San Francesco d’Assisi, è nato Giovanni di Pietro di Bernardone ad Assisi nel 1181/1182 e morto sempre ad Assisi il 3 ottobre 1226. Fu un religioso e poeta italiano, che fondò l’ordine dei francescani.

Era conosciuto anche come “il poverello d’Assisi” perché si spogliò da ogni suo bene materiale, per vivere una vita minimale.

Povertà, obbedienza e castità erano aspetti fondamentali per Francesco e i suoi discepoli, che si privavano di tutto per darlo a chi ne aveva più bisogno. San Francesco d’Assisi compose nel 1224 il Cantico delle Creature, noto anche come Cantico di Fratello Sole. Fu il testo poetico più antico della letteratura italiana di cui si conosca  l’autore. Il Cantico delle Creature è una lode a Dio e un inno alla vita. E’ una preghiera permeata da una visione positiva della natura, perché nel creato è riflessa l’immagine di Dio: da ciò deriva il senso di fratellanza tra l’uomo e il creato.

La missione della Giornata Mondiale degli Animali

L’obbiettivo della Giornata degli Animali, World Animal Day, è quello di ricordare l’importanza che queste creature hanno per la vita dell’uomo e del nostro pianeta. Sul sito ufficiale della Giornata Mondiale degli Animali si dice che la missione di questa giornata è:

Aumentare lo status degli animali al fine di migliorare gli standard di benessere in tutto il mondo. La celebrazione della Giornata Mondiale degli Animali unisce il movimento animalista, mobilitandolo in una forza globale per rendere il mondo un mondo migliore, posto per tutti gli animali. Viene celebrato in diversi modi, in ogni paese, indipendentemente dalla nazionalità, religione, fede o ideologia politica”.

Sfruttare il nostro pianeta senza pensare alle conseguenze per esso e per gli essere viventi che ci abitano è da irresponsabili. Tantissime specie animali rischiano l’estinzione, per colpa dell’atteggiamento di noi esseri umani.  Dobbiamo mettere un freno a questo grave danno prima che sia troppo tardi.

Margherita

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *