Home Lifestyle People Intervista a Marilena di Giardini&Pasticcini
Intervista a Marilena di Giardini&Pasticcini

Intervista a Marilena di Giardini&Pasticcini

0

L’intervista di oggi è di Marilena.

Marilena  ci svelerà tutti i segreti e l’originalità di vivere una vita con equilibrio, amore e nel modo più sano possibile.

Intervista a Marilena
Marilena di Giardini&Pasticcini

Ecco la nostra intervista.

Marilena da dove vieni?

Vivo in un paesello sulle colline del Monferrato.

Come ti descriveresti?

Mi descriverei determinata, riservata, decisionista, in moto perpetuo fisico e mentale, in parole povere, un anima inquieta che però ha trovato serenità nella famiglia… si fa per dire visto che ho 3 pargoli.

Cosa ami di più?

La “cosa” che amo di più ovviamente sono i miei figli.

Com’è nata la tua passione per la cucina?

La passione per la cucina in realtà non è mai nata; io non vivo per mangiare ma mangio per vivere (in modo sano). Sono vegetariana da quando ero bambina, anche per amore degli animali, e scelgo di vivere giorno per giorno con consapevolezza, indipendentemente dalle mode o dalle diete… ogni tanto la concessione al mio lato goloso ci sta, in fondo cerco l’equilibrio non la perfezione.

Marilena
 …e quella per i fiori invece?

Quella per i fiori è una grande passione ricevuta da mamma da sempre. Il mondo della natura fa star bene e insegna che anche nella vita di ogni giorno ci sono rami secchi o malati da eliminare per far sbocciare nuovi fiori.

Hai mai creato una ricetta che come ingrediente abbia anche i fiori?

Una ricetta recente con i fiori un bulgur primaverile con asparagi, edamame e fiori di primula. In passato una zuppetta di borragine, una cosa che ricordo dell’infanzia è l’insalatina di calendula e nasturzi.

Se ti dico WoMoms: cosa è per te?

WoMoms è per me un mondo speciale, fatto di persone con cuore, testa e anima che si muovono su più fronti.
Siamo tante e una sola perché c’è rispetto, impegno e anche leggerezza quando serve.

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *