Home Cultura Le Boy Band degli anni ’90
0

Le Boy Band degli anni ’90

Le Boy Band degli anni ’90
0

Le indimenticabili Boy Band degli anni ’90

Take That– 1990

Boy Band degli anni '90

Il gruppo britannico iniziò con una campagna alla ricerca di giovani che potevano cantare e ballare. Da lì, Robbie Williams, Mark Owen, Jason Orange e Howard Donald sono stati selezionati per unirsi a Gary Barlow nella band, “Kick-It”. Un cambio di nome, tour e molti successi in seguito, i Take That hanno fatto la storia come una delle boy band degli anni ’90 più iconiche di sempre. Robbie lasciò il gruppo nel 2005, ma si riunì nel 2010.

Robbie ha lasciato per la seconda volta nel 2014, e Jason  poco dopo. Nel 2018, la band ha pubblicato un nuovo video per la loro canzone, “Pray”.

New Kids on the Block

Donnie Wahlberg fece squadra con l’amico Danny Wood e altri due nel 1984, ma i membri del gruppo senza nome furono successivamente sostituiti da Joe McIntyre e dai fratelli Jordan e Jonathon Knight. Avevano un’età compresa tra i 12 e i 16 anni e debuttarono nel loro album New Kids on the Block nel 1986.

Dopo aver pubblicato tre album insieme, si sciolsero nel 1994 (ma in seguito si riunirono nel 2007).
Hanno pubblicato nuovi album, sono andati a New Kids sulla Block Cruise e hanno suonato con The Backstreet Boys a Fenway Park … per citare solo alcune cose che hanno fatto negli ultimi dieci anni circa.

Donnie Wahlberg divenne famoso a pieno titolo, aprì la catena di ristoranti Wahlburgers e recitò in due reality show, uno dei quali era con sua moglie Jenny McCarthy.

East 17 in 1991

Boyz II Men – 1991

La tua colonna sonora dei primi anni ’90 include sicuramente le melodie del gruppo R&B Boyz II Men, che ha continuato a firmare con Mike Bivins della New Edition.

All’epoca, il gruppo aveva quattro membri: Nathan Morris, Wanya Morris, Shawn Stockman e Michael McCrary (che se ne andarono nel 2003). Hanno pubblicato tre album dal 1991 al 1997, e tutti sono diventati platino.

Dopo tutto il tempo trascorso, il trio continua a collaborare. Nell’ultimo decennio, hanno pubblicato diversi album, incluso un album doo-wop intitolato Under the Streetlight. Ora stanno girando il paese e si esibiscono ovunque dalla California al Rhode Island.

Boyzone –  1993

L’imprenditore musicale irlandese Louis Walsh iniziò a formare un “Irish Take That” nei primi anni ’90.Nel 1994 i Boyzone: Shane Lynch, Ronan Keating, Stephen Gately, Mikey Graham e Keith Duffy. Il loro  primo singolo, una cover di “Working My Way Back to You” dei Four Seasons. È stato seguito dall’uscita di novembre del 1994 della loro cover di “Love Me for a Reason” di Osmonds.

Alla fine degli anni ’90, il gruppo aveva raggiunto la top 10 del Regno Unito con 16 singoli. Con il nuovo decennio, il gruppo è andato in pausa. Il gruppo è tornato insieme per un tour di concerti e il nuovo singolo “Love You Anyway” nel 2008.

Nel 2009 la morte improvvisa di Stephen Gately, ma i Boyzone hanno continuato. La band ha celebrato il suo 25°anniversario nel 2018.

All-4-One -1994

La boy band All-4-One è esplosa sulla scena quando hanno pubblicato la loro cover di “I Swear” di John Michael Montgomery nel 1994. L’esibizione ha portato alla vittoria dei Grammy del 1995 e hanno ricevuto altre due nomination l’anno successivo.
Delious Kennedy, Alfred Nevarez, Tony Borowiak e Jamie Jones non si sono mai lasciati in modo impressionante. All-4-One continua a registrare ed esibirsi insieme e hanno concerti alle Hawaii e in altre destinazioni negli Stati Uniti da settembre 2019 a gennaio 2020.

BLACKstreet -1996

Quando il gruppo Guy del produttore Teddy Riley si sciolse nel 1991, collaborò con Chauncey Hannibal, Levi Little e Joseph Stonestreet per formare BLACKstreet. Nel 1996, pubblicarono il loro più grande successo, “No Diggity”, che ottenne loro lo slot numero 1 del Billboard Hot 100 e un Grammy per R&B Performance di un Duo o Group With Vocals nel 1998.

Ci sono state molte controversie e persino battaglie legali, principalmente tra Teddy e Chauncey. Teddy è stato recentemente insignito di una stella sulla Hollywood Walk of Fame e continua a esibirsi nei successi di BLACKstreet in locali a livello nazionale.

 

The Backstreet Boys- 1997

I Backstreet Boys: AJ McLean, Howie Dorough, Nick Carter, Kevin Richardson e Brian Littrell.

Si uniscono per diventare una delle boy band più amate di tutti i tempi. Le loro canzoni più popolari della fine degli anni ’90 e dei primi anni ’00 erano “Quit Playing Games (With My Heart),” “Everybody (Backstreet’s Back),” and “All I Have To Give.

La band è rimasta insieme, ma Kevin Richardson non faceva parte dei loro album Unbreakable (2007) e This Is Us (2009), perché ha continuato la sua carriera a Broadway.

Si riunirono definitivamente nel 2012 e la band pubblicò l’album In a World Like This. I Backstreet Boys sono stati in tournée da allora e hanno dato il via al loro DNA World Tour nel 2019.

Hanson -1997

Prima c’erano i Jonas Brothers, c’era Hanson. Tre giovani fratelli, Zac, Isaac e Taylor, hanno iniziato a esibirsi insieme nel 1992 (quando Zac aveva solo 6 anni!). Nel 1997, tutti li conoscevano … e il loro singolo di successo “MMMBop”.
Con sei album in studio al loro attivo, i fratelli continuano a fare musica insieme e hanno  pubblicato String Theory a novembre 2018.

5ive -1997

boy band degli anni 90

Le persone che hanno realizzato le Spice Girls hanno creato la loro boy band, che comprendeva Sean Conlon, Ritchie Neville, Scott Robinson, Abz Love e Jason “J” Brown. Hanno avuto un successo enorme ma di breve durata e si sono separati nel 2001. Con grande entusiasmo di molti fan, tuttavia, si sono riuniti dopo la loro divisione iniziale.

Più di recente, il gruppo ha annunciato che si riuniranno per un tour del 2020 giustamente chiamato “The Boys Are Back”, e sono pronti a esibirsi con i loro più grandi successi. Purtroppo, J e Abz non saranno presenti per i prossimi spettacoli.

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
WoMoms WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »