PROVAMEL, UNA STORIA GREEN E SOLIDALE!

Provamel per il Burkina Faso

 

Prima di Natale vi abbiamo raccontato l’iniziativa green #Provamelxmas, lanciata da Provamel in partnership con WeForest nei mesi scorsi.

Sono 25.000 gli alberi che in questi giorni verranno piantati in Burkina Faso grazie al grande successo del progetto, diventato virale sui social.

Tantissimi gli utenti da tutto il mondo che hanno fotografato il proprio albero di Natale eco-friendly e, postandolo su Instagram con l’hashtag identificativo, hanno contribuito a raggiungere questo importante obiettivo.

Una nuova foresta a tutti gli effetti, un piccolo grande passo contro la desertificazione, un risultato che rende orgogliosi.

Fedele a questa filosofia green, Provamel da sempre è impegnata per rendere la propria produzione rispettosa dell’ambiente e delle persone.

Ecosostenibilità e salute, non sono solo parole in voga in questo periodo, ma cardini attorno ai quali è costruito il mondo dell’azienda:

  • Tutti i prodotti Provamel sono100% vegani e 100% biologici
  • La loro produzione richiede meno acqua, meno terra e genera minori emissioni di gas a effetto serra rispetto alla produzione di carne e latticini.
  •  NO ai pesticidi e ai fertilizzanti artificiali.
  • NO ai prodotti OGM.
  • Mandorle, nocciole, riso, avena e l’80% dei semi di soia utilizzati provengono tutti dall’Europa.
  • Tutti gli altri ingredienti provengono dal luogo in cui sono cresciuti naturalmente e per coltivarli non sono state disboscate foreste né alterati gli equilibri degli habitat naturali.
  • Oltre l’85% degli imballaggi è riciclabile al 100%
  • Tutti i processi della produzione sono privi di Co2.
  • L’azienda dispone dipatnership con>un numero ristretto di piccoli agricoltori, per fornire loro un reddito sicuro e giusto.
  • Provamel collabora con il programma Eco-Sociale IBD> per sostenere i progetti delle comunità locali nelle regioni in cui sono coltivati i fagioli di soia.

 

 

 

46298d8c-d0eb-4c69-b34d-84567e41b974

Erica Menegollo

Donna, fotografa e mamma di Ginevra 👑. Affamata di ricordi, Nikon e iPhone danno voce ai miei occhi.
Sono il 50% di Officina degli Scatti 📷
Se dovessi descrivermi con un aforismo, lo farei con questo:

Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.
(Pino Cacucci)

Articoli consigliati