Home Lifestyle Regalare un rasoio: quale scegliere

Regalare un rasoio: quale scegliere

Regalare un rasoio: quale scegliere
0

Il Natale si avvicina e quindi anche il periodo in cui impazziamo alla ricerca del regalo adatto per il nostro Lui.

Un’ottima idea è quella di regalare un rasoio elettrico, oggi per altro se ne trovano tantissimi modelli diversi in commercio.

Per scegliere il rasoio elettrico perfetto è importante considerare le abitudini del nostro uomo, per trovare l’accessorio perfetto per l’utilizzo che ne farà nel tempo. Prediligiamo ovviamente i brand più noti, che offrono rasoi di lunga durata e di grande precisione.

Le qualità di un buon rasoio elettrico

La principale caratteristica di un rasoio elettrico è la sua precisione e fluidità nella rasatura. Del resto serve proprio a questo, a rendere pulito e morbido il viso dell’uomo, anche nel caso di barba ispida e con crescita molto rapida. Oggi si possono trovare in commercio rasoi elettrici muniti di ghiere anti attrito, che offrono la massima scorrevolezza in tutte le zone del viso. Stiamo parlando di accessori per la rasatura che permettono di ottenere una rasatura ottimale già dopo il primo passaggio, limitando le irritazioni. Oltre a questo un buon rasoio dovrebbe anche essere molto preciso, con testine in grado di raggiungere ogni punto del viso, anche nelle fossette più impervie. Le lame dovranno essere quindi di qualità e le testine mobili; tra i rasoi migliori quelli con tre testine dimostrano una maggiore efficacia e precisione, permettendo di raggiungere con facilità tutte le zone del viso.Regalare un rasoio

Altre caratteristiche

Ci sono poi anche altre opzioni da valutare, una è ad esempio la durata della batteria. Ormai molti rasoi in commercio sono a batteria, in modo da non avere l’ingombro del filo durante la rasatura. I modelli più evoluti si ricaricano wireless, appoggiandoli semplicemente ad appositi pad. Un elemento da valutare è la durata della batteria, visto che molti uomini si scordano di ricaricare il rasoio ogni mattina dopo la rasatura e c’è anche chi si porta il rasoio in palestra o in piscina, per utilizzarlo prima di uscire. Visto che molti uomini hanno una barba lunga o di media lunghezza, che va costantemente rifinita, è importante anche che il rasoio da regalare sia munito di accessori per effettuare tagli a diverse lunghezze.

Tagliare i peli in ogni situazione

Non tutti gli uomini hanno l’abitudine di radersi ogni giorno; sono molti coloro che lasciano crescere la barba anche per un’intera settimana, per poi radersi nel week end. Oppure ci sono uomini che preferiscono cambiare look periodicamente, conservando ad esempio il pizzetto, per poi tagliarlo quando lo desiderano. In questi casi è fondamentale verificare che il rasoio che stiamo acquistando sia adatto al taglio di qualsiasi lunghezza di barba. Questo permetterà al nostro Lui di tenere la barba come meglio desidera, per poi raderla a zero, o conservarla non eccessivamente lunga, ogni volta che preferisce farlo. Non tutti i rasoi in commercio sono adatti a svolgere questo compito, è bene scegliere modelli che siano in grado di adattare il taglio a qualsiasi lunghezza della barba, per una rasatura sempre all’altezza della situazione.

Post in collaborazione con Philips

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »