Home Lifestyle Casa  Stili di arredamento d’interni

 Stili di arredamento d’interni

 Stili di arredamento d’interni
0

La prima cosa da fare sapere quando si parla di arredamento è scegliere il proprio STILE.

Per farlo è fondamentale conoscere la differenza tra i principali  stili di arredamento d’interni.

 

ETNICO

Parole chiave: COLORE.

Utilizza atmosfere calde e solari, attraverso forme e colori vivaci provenienti dai paesi esotici (Africa, Asia, Indocina, Thailandia, Filippine).Gli interni ospitano mobili in legno a volte frutto di lavorazioni artigianali di varia fattura e si completano mediante l’unione con fantasie orientali e animalier.

 Stili di arredamento d'interni

 Stili di arredamento d'interni

 Stili di arredamento d'interni

NORDICO

Parole chiave: EQUILIBRIO ed ORDINE.

Lo stile più ricercato. Ispirato ai Paesi del nord: Svezia, Norvegia e Finlandia.

~ BIANCO o comunque colori chiari come tortora e grigio, per rendere gli spazi più luminosi.

~ LEGNO non solo per i complementi di arredo, ma anche per pavimenti e pareti.

Si favoriscono colori chiari abbinati a materiali naturali, perchè dtrasmettono calore ed una sensazione di relax.

~ FERRO BATTUTO accostato a tessuti morbidi (lana, tappeti, tovaglie, federe, coperte), rende caldo ed accogliente l’ambiente.

~ MINIMAL ambienti scarni, ma ricchi di amore; pochi e semplici dettagli messi al posto giusto (camino, vaso, candele, quadri, libri, tappeti, cuscini).

 Stili di arredamento d'interni

 Stili di arredamento d'interni

SHABBY CHIC

Parole chiave: colori PASTELLO.

E’ lo stile più di tendenza. La traduzione letterale è “trasandato chic”, ossia sembra la casa della nonna abbandonata a se stessa, ma in realtà è molto curata!

L’effetto shabby può essere dato da piccoli accorgimenti come:

  • Colori: chiari e tendenti al pastello (beige, avorio, rosa antico, grigio chiaro,carta da zucchero, il bianco…).
  •  Il legno meglio se tinto di vernice, non perfetta magari di un bianco slavato
  •  fiori dai toni delicati (camelie, ortensie, lavanda) e candele
  •  i cuscini, i pizzi, i merletti e l’utilizzo del lino
  •  le mensole arricchite da servizi di porcellana vecchi, piatti spaiati vintage ed utensili di latta.

 Stili di arredamento d'interni

shabby 3

 Stili di arredamento d’interni, qual è il tuo preferito?

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »