Home Culture Film Unbanned: The Legend of AJ 1
Unbanned: The Legend of AJ 1

Unbanned: The Legend of AJ 1

0

Unbanned: The Legend of AJ 1 è un film è diretto da Dexton Deboree.

Deboree è autore, direttore e produttore del film.

Attraverso una serie di interviste a personaggi del calibro di Spike Lee, Dj Khaled, Michael B. Jordan e Russel Westbrook è riuscito a ricostruire la storia di tutta la street culture globale.

“Questo film parla tanto della cultura hip-hop quanto delle sneakers, del basket, della moda, quindi è estremamente gratificante per noi registi vederlo celebrato su Tidal insieme ai suoi fan, uniti dal loro amore per queste cose, autentico e profondo. Questo è il motivo per cui, in primo luogo, abbiamo deciso di realizzare il film”.

Il racconto è incentrato  sulla vicenda delle Air Jordan 1 cosiddette “Banned”, scarpe create da Peter Moore, e diventate famose per essere state bandite dalla NBA.

Il motivo della NBA era perché avevano infranto i regolamenti relativi alle uniformi dei giocatori.

Gli spot con la regia di Spike Lee, i cameo di celebrità affermate o di cartoni animati, una colonna sonora sempre cool; ogni dettaglio veniva scelto con cura per evitare stonature e fare branding nel modo più efficace possibile.Air Jordan 1

Nel 1984, anno dell’approdo in NBA di Michael Jordan, la Nike, anch’essa in forte ascesa, stava cercando nuove figure che favorissero la sua espansione.

L’agente Sonny Vaccaro vide in Jordan un enorme potenziale e convinse proprio Nike a investire ingenti somme su un ragazzo che in realtà stava per firmare un contratto con Adidas.

Disegnata appositamente per M.J., la linea Air Jordan prevedeva inizialmente soltanto la produzione di scarpe fornite al giocatore per disputare le sue partite.

Venne creato un nuovo modello ogni anno, indossato durante la stagione dal giocatore fin dal suo debutto tra i professionisti. Il lancio ufficiale avvenne nel 1985 grazie all’attenzione mediatica ottenuta tramite la campagna: Banned Commercial.

Nello spot Michael Jordan sta giocando quando l’inquadratura si sposta dall’alto verso il basso, riprende le scarpe che vengono poi immediatamente censurate.

La voce narrante in sottofondo cita due date: il 15 settembre e il 18 ottobre. La prima indicava il giorno in cui furono create invece la seconda il giorno in cui furono vietate dall’NBA in un comunicato indirizzato a Jordan.Air Jordan 1

La notizia fece il giro del mondo e si rivelò essere una delle campagne pubblicitarie più riuscite di sempre.

Air Jordan 1 le sneakers che tutti volevano e che ancora oggi sono un must!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »