Home Lifestyle Nella vecchia fattoria…
Nella vecchia fattoria…

Nella vecchia fattoria…

1


Cuccioli a confronto

I bimbi di città solitamente non sono abituati a venire a contatto con gli animali da cortile, al massimo possono vedere dal vivo piccioni, cani e gatti. Io che sono cresciuta tra polli, conigli, oche e maiali, mi meraviglio alla vista di un bimbo spaventato da un’anatra al parco. Ma mi stupisco ancor di più se il terrore è presente negli occhi del genitore. Partendo dal presupposto che l’entusiasmo di mia figlia sia spropositato, che lei definisce simpatiche anche le cavallette e che già appena nata ha iniziato a conoscere i vari amici a due e quattro zampe, posso altresì comprendere chi non è avvezzo e non ha modo di interagire con un maiale da 300 chili. Poi mi chiedo come faccia a finire al pronto soccorso una bimba di 20 mesi (la mia appunto) per un morso di tartaruga ai Giardini Margherita, avesse incontrato un coccodrillo si sarebbe messa ad accarezzare pure quello, non le abbiamo dato limiti e quindi ne pagheremo le conseguenze.

Coccole

Appuntamento estivo fisso per noi è diventata la Fattoria degli Animali La Collinara, è una COOPERATIVA SOCIALE, si trova a Comacchio, località Porto Garibaldi in provincia di Ferrara. Si tratta di una fattoria didattica e centro ippico. Gli animali si trovano in stalle e in ricoveri aperti e quindi accessibili, si possono accarezzare e gli si può dar da mangiare. Ci sono più di mille amici, spesso arrivano da sequestri per maltrattamenti o perché usati impropriamente nei laboratori di ricerca, abbandonati o dispersi.

Come San Francesco

Il costo è di 10 euro a bambino (i genitori non pagano) che comprende un giro a cavallo e un secchio di carote o simili per gli animali. Quello che si diverte più di tutti è sicuramente il mio compagno che diventa per l’occasione San Francesco, parla a tutti, coccole e carezze a gogo, se potesse se li porterebbe pure a casa.

Bacio a sorpresa

Altra nota che ci tengo a segnalare: “La cooperativa ONLUS Fattoria degli Animali la Collinara favorisce l’inserimento delle persone svantaggiate nella società con protocolli di intesa per progetti terapeutici, riabilitativi, di formazione e orientamento finalizzati all’avviamento al lavoro.”

La nonna di Peppa Pig

www.fattoriadeglianimali.com

Per cui se siete in zona, anche se non avete bimbi, fate una capatina, potete inoltre fermarvi a pranzo e a cena dato che è pure un agriturismo!

Giorgia

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Comment(1)

  1. Giorgia la tua piccola è eccezionale e meno male. ..hai ragione vedo anche io bimbi intimoriti da normali animali domestici e un posto così può senz’altro essere d’aiuto.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *