Vera Wang: la più importante stilista di abiti da sposa

Vera Wang, non solo abiti da sposa

Vera Ellen Wang è nata il 27 giugno 1949 a New York, New York.

Figlia di ricchi immigrati cinesi, è cresciuta nell’Upper East Side di Manhattan. Ha frequentato l’elite Chapin School e la School of American Ballet, prima di iscriversi al Sarah Lawrence College.

Durante il suo secondo anno,  ha studiato per un periodo alla Sorbona di Parigi;  successivamente è tornata negli Stati Uniti per completare la sua laurea in storia dell’arte.

Pattinatrice di talento, ha gareggiato professionalmente per tutta la sua adolescenza. Non riuscì a realizzare i suoi sogni olimpici quando lei e il suo compagno, James Stuart, si piazzarono quinta nella competizione a coppie junior ai Campionati Nazionali degli Stati Uniti del 1968.

Dopo essersi laureata al college, nel 1971,  ha accantonato la sua carriera di pattinatrice e ha iniziato a lavorare per la rivista Vogue. Nel giro di un anno e per 15 anniè stata promossa a caporedattore di moda di Vogue. Ma nel 1987 ha lasciato Vogue per lavorare come direttrice del design per gli accessori presso Ralph Lauren.

vera wang

Nel 1989, ha sposato il fidanzato di lunga data Arthur Becker. Frustrata dalla sottile selezione di abiti da sposa esistenti, ha abbozzato il proprio abito e ha incaricato una sarta di personalizzare l’abito elaborato al costo di $ 10.000.

L’anno successivo, con il sostegno finanziario di suo padre, ha aperto la sua boutique da sposa nell’esclusivo Carlyle Hotel di Madison Avenue a New York City. Così ha aperto una boutique da sposa e presto ha lanciato la sua collezione personale: Vera Wang Bridal House inizialmente offriva abiti couture dei famosi designer Guy Laroche, Arnold Scaasi, Carolina Herrera e Christian Dior.

Negli anni successivi,  ha affinato le sue abilità come stilista e ha lanciato una collezione esclusiva di abiti da sposa.

Ha ricevuto per la prima volta l’attenzione internazionale durante le Olimpiadi del 1994, quando ha disegnato un insieme di perline fatte a mano per la pattinatrice artistica Nancy Kerrigan. Da allora  ha introdotto una linea di eleganti abiti da sera, Vera Wang Made to Order.

Nel 2001, ha lanciato la sua prima fragranza e ha pubblicato un’attesissima guida al matrimonio. Nel corso degli anni, la sua attività si è ampliata fino a includere lingerie, gioielli, prodotti per la casa e persino dolci.

Invece nel 2006, ha collaborato con Kohl’s, una catena di grandi magazzini, per produrre una linea di abbigliamento prêt-à-porter a prezzi accessibili: Simply Vera.

Dopo aver disegnato il suo abito da sposa, Inoltre disegna anche lingerie, gioielli e prodotti per la casa.

 

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati