Home Culture Book Winnie The Pooh, un personaggio senza tempo
Winnie The Pooh, un personaggio senza tempo

Winnie The Pooh, un personaggio senza tempo

0

Winnie The Pooh: la storia dell’orsetto più dolce del mondo.Winnie The Pooh

Winnie The Pooh nasce in Inghilterra il 14 Ottobre 1926 dalla penna dell’autore A.A. Milne.

Il primo racconto che lo vede protagonista, narra della storia di un orsetto di pezza che vola attaccato ad un palloncino. Pochi sanno che ad ispirare Winnie e i suoi amici, sono stati dei veri peluche, appartenuti al figlio di Milne, Christopher Robin.

Inizialmente il suo nome non era Winnie, ma Edward. Solo dopo una visita allo zoo di Londra, il bambino cambiò il suo nome perchè rapito dalla tenerezza di un cucciolo di orso; Winnipeg.

Winnie ”The Pooh” fu scelto in un secondo momento, sempre da Christopher, dopo aver incontrato un cigno con lo stesso nome.

Le storie che vedevano protagonista l’orsetto, divennero presto molto conosciute e amate, al punto che nel 1961 la Walt Disney  ne acquistò i diritti. Nacquero così cartoni animati e film, furono creati pupazzi, posters, stationary, abbigliamento e moltissimi altri oggetti e gadget con il volto di Winnie The Pooh e dei suoi amici. Un fenomeno senza eguali, che ancora oggi è presente nelle nostre vite.

Il primo lungometraggio firmato Disney risale al 1977. Protagonisti sono Winnie e il suo vero padroncino Christopher Robin. ”Le avventure di Winnie the Pooh”, tratto in parte dal libro di Milne e in parte inventato dagli autori Wolfgang Reitherman e John Lounsbery, apre il via a tutta una serie di lungometraggi e  cortometraggi sul pupazzo.

Adorato da grandi e piccini, le storie di Winnie the Pooh sono sempre molto dolci, educative e quasi sempre una morale e un messaggio positivo da trasmettere. Lui e i suoi amici più fedeli, Tigro (la tigre), Hi-Oh (l’asino), Pimpi (il maialino), vivono molte avventure, ma la cosa che piace più fare all’orsetto rimane mangiare il miele.

Potete trovare i veri Winnie e i suoi amici a New York, presso la famosa biblioteca ”Donnell Library Center”.

Consuelo Zuccaccia

Vorresti altri suggerimenti su libri per bambini? Cercali QUI!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *