Un paradiso al confine: Lugano

 

Se avete poco tempo ma veloce da raggiungere e visitare è Lugano, in Canton Ticino.

Il viaggio  è stato molto veloce se abitate in Nord Italia, tuttavia abbiamo dovuto allungare il tragitto di una ventina di minuti per “aggirare” il bollino svizzero.
Questo potrebbe esservi utile in caso di una lieve permanenza in questo paese, perciò vi spiego meglio, qui le autostrade possono essere percorse soltanto esponendo l’apposito tagliando che costa 40 euro tutto l’anno, il che è molto conveniente se si percorrono questi tratti abitualmente, molto sconveniente se si è solo di passaggio o si fanno pochi chilometri, per questo motivo abbiamo deciso di uscire dall’autostrada prima del confine per poi proseguire su strada normale.

Dopo una ventina di minuti eccoci qui, Lugano-Paradiso e già il nome la dice lunga!

Gli occhi non possono che essere rapiti dal lago, un gigantesco specchio di acqua dolce su cui si affacciano colline verdeggianti e centinaia di fiori.

 

E’ uno dei periodo migliori dell’anno per visitare Lugano perchè in ogni angolo verde è coloratissimo e coperto da fiori, soprattutto tulipani.

Fra le attività per passare la giornata al meglio  si può scegliere di affittare un pedalò per attraversare il lago, dove costa meno di una decina di euro.

Per quelli che vogliono godersi il panorama del lago senza faticare pedalando consiglio i battelli che partono dal porticciolo, questi offrono veri e propri giri turistici, la frequenza delle corse è molto alta sia durante la giornata che durante la sera e i tour sono davvero molti si può scegliere tra diverse opzioni di percorso a seconda del tempo che si ha a disposizione, di cosa si vuole vedere e quanto si vuole spendere.

Quello che cercate è la vista dall’alto della città?

Allora non potete perdervi la funicolare del Monte di Brè, si trova a pochi minuti dal centro di Lugano, questa vi porterà in cima al monte dove le attività per passare la giornata sono davvero molte!
Sulla vetta troverete, oltre alla vista mozzafiato, un luogo immerso nella natura e incontaminato, tra le attività in loco potrete decidere se darvi al completo relax magari tra le mura del museo Wilhelm Schmid, esponente della Nuova Oggettività Tedesca o tra i tavolini dell’osteria funicolare, se invece vi sentite più avventurosi potrete cimentarvi in diverse escursioni, alcune delle quali più adrenaliniche in mountan bike!

E’ una città attenta all’ambiente e alla salute, non si trova una cartaccia o un mozzicone di sigaretta a terra, il lungo lago è una sorta di “pista” segnalata per chi ama correre che si conclude nel parco dove si trovano attrezzi ginnici di cui può usufruire chiunque.

Proprio in questo parco  potete trovare questo banchetto colmo di libri che non sono in vendita ma sono a disposizione di chi   vuole leggere immerso nella natura, il tutto gratuitamente,  perfetto anche per chi vuole rinnovare la libreria e non vuole sprecare i suoi testi ma può ridargli vita regalandoli al prossimo lettore!

 

 

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *