Creare un diffusore di oli essenziali personalizzato

Diffusore di oli essenziali  personalizzato, come crearlo

 

Diffusore
Foto dal web

 

Un diffusore viene utilizzato per riempire l’aria in una stanza con minuscole particelle traspiranti di oli essenziali benefici, dando alla stanza un ambiente più calmo e dall’odore più gradevole.

Chi non ama un consiglio benessere che offre vantaggi immediati con il minimo sforzo?

L’uso di un diffusore ti dà un effetto immediato perché gli olii essenziali funzioneranno immediatamente. Diffondere l’olio come rituale quotidiano può aiutare a incoraggiare le buone abitudini associate a profumi particolari.

Ad esempio, l’uso di olio di lavanda quando torno a casa dal lavoro è diventato un segnale che è ora di iniziare a rilassarsi, a fare il bagno, a leggere un libro e così via.

Occorrente

  • Contenitore di vetro con un’apertura stretta
  • Bastoncini di canna
  • ¼ di tazza di olio leggero (mandorla dolce, cartamo, legno di sandalo, ecc.)
  • 15-20 gocce di olio essenziale
  • 2 cucchiai di alcol (preferibilmente la vodka) per aiutare l’olio a viaggiare sulle canne

Procedimento

  • Combina olio, alcool e olio essenziale
  • Mescolare bene
  • Versare con cura la miscela di olio nel contenitore di vetro
  • Aggiungi da cinque a sette canne al contenitore e alla miscela di olio
  • Capovolgi le canne ogni pochi giorni per garantire un profumo fresco
  • Alcune miscele che sono le preferite della famiglia sono:

 

I diffusori di olio essenziali non sono semplicemente utili per deodorare gli ambienti ma hanno anche una funzione curativa.

Sicuramente è un oggetto decorativo che profuma i tuoi interni.

Ti consiglio di leggere anche I 5 oli essenziali che non possono mai mancare in casa (di una mamma)

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati