Home Lifestyle Gianni Morandi: niente più spesa
Gianni Morandi: niente più spesa

Gianni Morandi: niente più spesa

0

imageQuesta foto è stata pubblicata da Gianni Morandi sul suo profilo ufficiale Facebook accompagnata dalla didascalia “Buona domenica! Ho accompagnato Anna al supermercato”.

Carino, no?

Il mitico Gianni ha accompagnato semplicemente  la moglie a comprare “banane e lampone” che aveva dimenticato, si è fatto immortalare anche con il sacchetto in mano per essere ancora di più galantuomo ed invece la foto diventa immediatamente virale ed ha scatenato una polemica infinita, il motivo: ANDARE A FARE LA SPESA DI DOMENICA E’ IRRISPETTOSO PER TUTTI I COMMESSI CHE SONO COSTRETTI A LAVORARE PIUTTOSTO CHE TRASCORRERE IL GIORNO DI FESTA RIPOSANDOSI E CON LA PROPRIA FAMIGLIA.

Bene! Allora lasciando perdere il fatto che non è necessario dare giudizio ed opinioni su tutto ma ogni tanto si potrebbe anche tacere, tralasciando il fatto che dietro la tastiera siamo tutti bravi a giudicare, vi dico subito che non voglio entrare nell’argomento delicato dei diritti dei lavoratori perché so bene che in Italia abbiamo tante pecche ed il lavoro é una di queste.

Gianni Morandi é un personaggio pubblico e dovrebbe dare l’esempio… Ok mi sta bene. Ma allora vorrei semplicemente stilare una lista di tutte le cose che non dovremmo fare di domenica per rispetto  di chi è costretto a lavorare: innanzitutto le vostre belle colazioni al bar dimenticatele così come gli aperitivi , il barista non é forse un lavoratore?

Niente bimbi sulle giostre , niente pranzi al ristorante, il cameriere lo chef e tutto lo staff di un qualsiasi ristorante non meritano riposo?

Cari uomini ce n’é anche per voi: niente scommesse sulle squadre la domenica. Niente dolci, povero pasticciere. Niente cinema altrimenti il biglietto chi ve lo fa e chi vi vende i pop corn? Niente pizza.

Io sono anche d’accordo sul riposo domenicale per tutti, é giusto, sia chiaro che non discuto questo. Ma almeno siate coerenti! Rispettate ogni tipo di lavoro e lasciate stare il povero Gianni che in questo caso veramente non ha colpe.

Prima di parlare pensiamoci un pochino su, non spariamo sempre  zero su tutto e tutti, ok?

Enni

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *