Home Lifestyle Harry si unisce a Meghan e Archie in Canada

Harry si unisce a Meghan e Archie in Canada

Harry si unisce a Meghan e Archie in Canada
0

Harry è arrivato all’aeroporto di Vancouver, in Canada, alle 23.00 ora locale, per ricongiungersi con Meghan e il piccolo Archie dopo che la coppia ha concluso i termini della loro separazione dai doveri ufficiali della famiglia reale britannica.

Le foto dei media britannici hanno mostrato che Harry è sceso da un aereo all’inizio dell’isola di Vancouver, dove la famiglia ha trascorso del tempo a Natale.

Il duca di Sussex ha partecipato al vertice di investimento Regno Unito-Africa a Londra lunedì, dove ha incontrato il primo ministro britannico Boris Johnson, prima di volare attraversando l’Atlantico.

La partenza del principe dal Regno Unito segue un periodo turbolento in cui Harry e Meghan hanno accettato di rinunciare ai loro titoli reali e di porre fine ai loro doveri ufficiali.

La coppia ha fatto l’annuncio scioccante sul loro ritiro dalle funzioni reali senior su Instagram l’8 gennaio, e la Regina ha annunciato sabato che era stato concordato un periodo di transizione.

Secondo i termini dell’accordo, Harry e Meghan non rappresenteranno più la Regina come reali che lavorano, dividendo il loro tempo tra il Regno Unito e il Nord America mentre lavorano per diventare finanziariamente indipendenti.

Domenica, Harry ha parlato degli sviluppi di un evento di beneficenza a Londra.

“Il Regno Unito è la mia casa e un posto che adoro”, ha detto Harry in un discorso. “Questo non cambierà mai.”

Palace aggiorna la guida dopo che nuovi titoli hanno fatto sembrare che Meghan abbia divorziato.

“La decisione che ho preso per me e mia moglie di fare un passo indietro non è stata presa alla leggera“, ha detto.

“Sono stati tanti mesi di discussioni dopo tanti anni di sfide. E so di non aver sempre capito bene, ma per quanto mi riguarda, non c’era davvero altra opzione.”

“La nostra speranza era di continuare a servire la Regina, il Commonwealth e le mie associazioni militari ma senza finanziamenti pubblici”, ha detto. “Sfortunatamente, non è stato possibile.”

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »