Hipster
Fashion

Hipster, stile di vita!

Hipster: un vero e proprio stile di vita!

Il termine HIPSTER nasce in America verso gli anni Trenta e Quaranta, parte dal gergo dell’era del jazz. Potrebbe aver origine da hop, nomigliolo dell’oppio, o dal verbo africano hipi, che significa aprire gli occhi a qualcuno. Venne usato soprattutto per i bianchi del ceto medio che cercavano di farsi contagiare dal cool nero.

hipster

 

Oggi è una moda e uno stile di vita che tanti uomini hanno abbracciato. Solitamente indossano magliette stencilate, cappelli di paglia a tesa corta, pantaloni strettissimi,  felpe larghe con cappuccio, cardigan, All Star alte e Vans nere sfondate. Ma quello che li rende tale è la presenza di  baffi, semplici o arricciati, più folti che alla siciliana, occhiali enormi dalle montature vintage, tagli di capelli asimmetrici e barba da pioniere ottocentesco americano.

Il fenomeno Hipster è sempre più un fenomeno culturale. Un mood di vita che fonda le sue radici non solo nella moda e nell’abbigliamento, ma anche nello stile d vita quotidiano, nei modi di porsi, di pensare e di vivere la propria vita.

Hipster

Sembrerebbe che l’Hipster sia ormai dimenticato e che il suo posto l’abbia preso lo YUCCIES: acronimo di Young Urban Creative (giovane creativo metropolitano).

Voi cosa ne pensate?

In facebook c’è una pagina dedicata alla “comunità” Hipster per essere sempre aggiornati.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.