Home Benessere & Salute Maternità La moxibustione o moxa, che cos’è

La moxibustione o moxa, che cos’è

La moxibustione o moxa, che cos’è
0

Avete mai sentito parlare della moxa o della moxibustione per i bimbi podalici?⁣

Durante la gravidanza l’ostetrica accomoagna la mamma a percepire la posizione del proprio bambino. Attraverso una dolce palpazione dell’addome possiamo capire la posizione del bimbo in utero.⁣

La maggior parte dei bimbi (97%) si girano a testa in giù prima del termine ma se questo evento tardasse ad arrivare nonnostante gli esercizi consigliati dall’ostetrica si può tentare con la moxibustione (o moxa).⁣

La moxibustione

La moxa é una tecnica derivante dalla medicina tradizionale cinese che si avvale di uno stick di artemisia vulgaris che viene bruciato in prossimità della cute del piede inducendo una stimolazione su strutture riflesse.

Questi trattamenti sono insegnati ai genitori i quali possono proseguire con l’applicazione della Moxa a domicilio dedicando un tempo piacevole alla comunicazione con il proprio bambino.⁣

A termine di gravidanza se ancora il bambino non intende “mettere la testa a posto” si considera il rivolgimento del bambino tramite manovre esterne: ciò avviene sotto guida ecografica grazie al contributo del personale medico in alcuni dei punti nascita del territorio che l’ostetrica ti sa indicare.

I vostri bimbi erano podalici o cefalici?

Ti consiglio di leggere anche Amniocentesi in gravidanza: che cos’è?

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »