Home Benessere&Salute La Piccola Guida Al Contagio Emotivo di Sugar Rush Milano

La Piccola Guida Al Contagio Emotivo di Sugar Rush Milano

La Piccola Guida Al Contagio Emotivo di Sugar Rush Milano
0

La Piccola Guida Al Contagio Emotivo, un guida gratuita creta da Sugar Rush Milano

La Piccola Guida al contagio emotivo, creata a 8 mani da quattro mamme milanesi, con formazione e competenze molto diverse, dopo essersi trovate a rispondere alle domande e alle preoccupazioni dei figli, spiazzati dall’improvviso isolamento domestico imposto dall’emergenza coronavirus.

La Piccola Guida Al Contagio Emotivo

Si tratta di una guida gratuita, scaricabile dal web che vuole essere un primo strumento di aiuto e conforto per le famiglie.

Famiglie che si sono trovate dell’oggi al domani a dover rispondere a domande complicate e gestire emozioni nuove davanti ai bambini.

 

“Cosa vuol dire coronavirus? Perché la scuola è chiusa e non mi hanno fatto neanche salutare la maestra? Ma perché non possiamo più vedere i nonni? Perché quando mi avvicino a voi, tu e papà smettete di colpo di parlare?”

Per rispondere a queste domande Priscilla Gaya Petrò – fondatrice di Sugar Rush Milano, società che si occupa di divertimento e didattica per bambini – si è rivolta ad alcune amiche, che del comportamento e delle reazioni dei bambini ai momenti di crisi hanno fatto il loro lavoro: le dottoresse Elisa Riboni e Chiara Dallatomasina, entrambe psicologhe e neuropsicologhe, esperte nello sviluppo cognitivo dei bambini all’ospedale San Raffaele di Milano e fondatrici del portale Bebi Brain.La Piccola Guida Al Contagio Emotivo

A illustrare la guida ha provveduto Giulia Tortosa, disegnatrice e fondatrice di Play Eat! specializzata nella produzione di passatempi educativi su carta, completamente dedicati ai nostri bimbi, che ci aiutano, almeno per qualche ora, a sostituire Iphone e tablet.

 

Insieme, le tre amiche hanno messo a punto la guida, che dà consigli ai genitori su come cogliere le preoccupazioni dei figli, come rispondere in modo sincero alle loro domande, come allenarli a gestire le emozioni in modo che l’effetto sia a lungo termine e possano crescere sapendo dare un nome a quello che provano in modo da riconoscerlo e gestirlo anche nel futuro.

 

Le autrici stanno anche facendo delle dirette Instragam dove vengono coinvolti esperti di ogni settore ritenuto interessante o necessario.

Lo scopo è quello di aprire un canale diretto gratuito con: Neuropsicologhe, Psicologhe, Ginecologhe, Psicoterapiste, Maestre e ogni figura che  richiesta.

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
WoMoms WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »