Le migliori anime degli anni ’80

Ecco una classifica degli anime degli anni ’80 più belle

Nel 1980 le anime più belle erano: Astro Boy, Bun Bun, Sanpei, Carletto il principe dei mostri, Lalabel, senza dimenticare I predatori del tempo.

Candy Candy 

Candy Candy è un manga giapponese tratto dall’omonimo romanzo di Kyoko Mizuki, disegnato da Yumiko Igarashi e pubblicato nel 1975.

L’anime racconta la storia, non proprio rose e fiori, di Candy. Dall’orfanotrofio, all’adozione, ai suoi grandi amori.

anime anni 80

Gigi la trottola

Il cui titolo originale è Kappei, è un manga di Noburu Rokuda del 1980.

Il protagonista della storia è Kappei Sakamoto, un ragazzo con molte qualità sportive m a con un grande difetto: la sua statura. Keppei, che non arriva al metro di altezza, però non se ne fa un grande problema anzi! Ne approfitta per vedere sotto le gonne delle studentesse, perché, oltre allo sport, la sua passione sono le mutandine bianche. Anche se eccelle in ogni tipo di sport, non gli va di iscriversi a nessun circolo sportivo, ma, per le regole della scuola, il Liceo Seirin, è costretto a scegliere una disciplina.

Sceglierà il circolo che sembra essere meno adatto a lui, quello della pallacanestro. Oltre ai componenti della squadra, qui incontrerà Akane, ragazza gentile e sensibile, che farà breccia nel suo cuore. I tentativi di Kappei di conquistare Akane, però, vengono sempre intralciati da uno spasimante insolito, il cane della ragazza, Seiichirō, che sa parlare, ma solamente Kappei riesce a capirlo.

Con l’avanzare del tempo, Kappei si lancia una sfida: decide di sfidare tutti i circoli sportivi e batterli.

Nel 1981 non possiamo non parlare di: I Puffi, Belle e Sébastien, Hello! Sandybell, I fantastici viaggi di Fiorellino, Flo, la piccola Robinson e l’indimenticabile Hello Spank

Nel 1982 vedevamo per la prima volta: Capitan Harlock SSX ,C’era una volta… Pollon, Il magico mondo di Gigì, Ransie la strega.

Lady Oscar 

Il cui titolo originale è Le rose di Versailles, è un manga di Riyoko Ikeda del 1972. Vengono poi realizzati un film e la serie animata diretta da Tadao Nagahama o Osamu Dezaki.

La storia narra le vicende dell’epoca della rivoluzione francese dall’incontro tra Oscar con Maria Antonietta alla fine della rivoluzione.

anime anni 80

Nel 1983 andavano in onda: Holly e Benji, due fuoriclasse, Occhi di gatto, Lo strano mondo di Minù, Sui monti con Annette.

Nana Super girl

La giovane Nanà è dotata di superpoteri e viene aiutata dal piccolo scienziato Leonetto a sfruttare le proprie capacità straordinarie. La ragazza è segretamente attratta dall’amico ma lui non si sbilancia mai con le emozioni.

Nel 1984 non possiamo non ricordare: Georgie, Memole dolce Memole, Snorky, Lupin, l’incorreggibile Lupin! Il grande sogno di Maya.

Mila & Shiro

Manga scritto e disegnato da Jun Makimura e Shizou Koizuimi edito in Giappone nel 1984. Mila è una ragazza cresciuta in campagna che si trasferisce assieme al padre nella grande Tokyo. Qui apprende di nutrire una forte passione per la pallavolo e si unisce alla squadra delle Hikawa.

anime anni 80

Lamù 

Lamù è un manga shōnen, creato da Rumiko Takahashi e pubblicato in Giappone sul settimanale Weekly Shōnen Sunday, edito dalla Shogakukan, dal 1978 al 1987.

Nel 1985 in onda: Lovely Sara, Juny peperina inventatuttoDavid Gnomo amico mio

Kiss Me Licia 

Love Me Knight – Kiss Me Licia è un manga shōjo, creato da Kaoru Tada. Il manga è diventato poi una serie animata che è arrivata anche in Italia dove ebbe più successo che in Giappone.

L’adolescente Licia incontra per caso Andrea, fratellino di Mirko, leader del gruppo musicale Bee Hive. Da quel momento la sua vita cambia completamente e scopre l’amore e l’amicizia.

L’incantevole Creamy

Grazie ad un medaglione magico, una bambina si trasforma in una bella e talentuosa adolescente, cominciando una vera e propria doppia vita. Infatti il medaglione magio permette alla piccola Yu di trasformarsi in Creamy e di avere successo come cantante.

Magica Emi

Mai Kazuki, una ragazzina di dieci anni, riceve il dono della magia, che usa per raggiungere il sogno di una carriera come prestigiatrice in compagnia di un folletto che la segue ovunque.

anime anni 80

Le migliori anime degli anni ’80 continuano, nel 1986: I Cavalieri dello Zodiaco, Pollyanna, Sandy dai mille colori.

Invece nel 1987: City HunterMilly, un giorno dopo l’altro.

Nel 1989 andava in onda Ranma ½ e Ciao, Sabrina!

Jem

Jem e le Holograms è una serie animata americana, prodotta da una collaborazione fra la Hasbro e la Sunbow  La serie che vede compre protagonista Jem e la sua band musicale, è ispirata ad una linea di bambole, Jem and the Holograms – Truly Outrageous!, distribuita dalla Hasbro.

anime anni 80

È quasi magia, Johnny

Il titolo originale è Orange Road. In Italia è stata trasmessa dal 1989 col nome di È quasi magia Johnny.

La storia è incentrata sul triangolo amoroso tra Johnny , Sabrina e Tinetta. Johnny possiede  dei poteri che però non sono centrali nella serie, bensì un pretesto per creare situazioni particolari e per tirarlo fuori dai guai.
Il nostro protagonista può usare con una certa disinvoltura telecinesi, teletrasporto e riesce addirittura a viaggiare nel tempo.

E secondo te quali sono le migliori anime degli anni ’80?

Mary Scavetta

Sono Mary una creativa con la testa tra le nuvole di zucchero filato!

Articoli consigliati