Lego, una storia lunga 88 anni

lego

Lego nasce nel 1932 da Ole Kirk Kristiansen.

Ole Kirk Kristiansen è nato nel 1891  in una famiglia povera, e inizia a lavorare giovanissimo come carpentiere.

Mette da parte una piccola somma, che gli permette successivamente di aprire una sua bottega di falegname a Billund. Nel 1924 un incendio manda in rovina il suo negozio, ma sarà soloil primo di una serie di incendi.

Kristiansen ricostruisce il laboratorio, lo amplia e comincia a produrre, oltre ai mobili, anche giocattoli in legno per bambini.

Quando nel 1934, Kirk deve cercare il nome per la sua azienda, si ispirerà alla frase danese “leg godt” che significa “gioca bene” e la chiamerà Lego.

Nel 1947 decide di passere dal legno alla plastica, una grande novità per l’azienda.

Invece nel 1948, creò i suoi primi blocchetti in legno. I primi mattoncini misuravano 2×2 e 2×4.

Khristiansen acquista un macchinario e la modifica per produrre mattoncini più morbidi e levigati. L’ispirazione gli arriva da alcuni campioni brevettati da Hilary Harry Fisher Page per la società britannica Kiddicraft.

“Solo il meglio è abbastanza”

Convince il figlio Godtfred Kirk Khistiansen a entrare in azienda per dargli una mano e sarà proprio lui successivamente ad avere l’idea di creare un sistema di gioco.

Nel 1954 fu dato loro un nuovo nome, “LEGO Mursten” o “LEGO Bricks” (“mattoncini LEGO”).lego

I primi set  furono lanciati nel 1955 con la gamma System of Play Town Plan.

Il 28 gennaio 1958 Ole Kirk deposita il marchio, scritto in maiuscolo e muore tre mesi dopo; lasciando l’azienda nelle mani del figlio Godtfred.

Nel 1963 c’è il passaggio dall’acetato di cellulosa alla plastica Abs che è più stabile e che consente di ampliare la produzione.

Ma la novità è che vengono introdotte nelle prime confezioni  i manuali di istruzione.

La prima serie di grande successo è Train con tanto di binari e locomotori che andava con un motore a 4,5 volt ed iniziò ad essere prodotto a partire dal 1966.

Nel 1968 fu creato il parco Legoland a Billund, costruito interamente con mattoncini lego il quale ricopriva una superficie di 12.000 metri quadrati e contò 625.000 visitatori solo nel primo anno di vita.

 I set DUPLO per i bambini più piccoli nascono nel 1969

Nel 1974 comparvero i primi omini nella confezione “LEGO family” che diventò la più venduta in assoluto.

Nel 1975 fu introdotta la serie “LEGO expert” successivamente cambiò  il nome di “expert builder”, la serie per i più esperti.

Invece nel 1978, prende il via una nuova  innovazione dopo quella mattoncino: i mini personaggi, o minifig, con braccia e gambe orientabili e in grado di reggere utensili.

Nel nel 1979 la società è passata a Kjeld Kirk Kristiansen, nipote del fondatore. Ed è attualmente il più grande produttore di giocattoli al mondo per utili e fatturato.

Nel 1988 si svolge il primo campionato mondiale di costruttori LEGO a Billund.

Nel 1992 entra nel Guinness dei primati con un castello composto da 400mila mattoncini e una ferrovia lunga 545 metri con tre locomotive.

Tantissimi sono i set che hanno fatto la storia come:il Town Plan (dell’anniversario), l’Emerald Night, il Tower Bridge, la Sydney Opera House, l’Horizon Express, la Maersk Line Triple E, il Big Ben ma anche i set come  la caserma di Ghostbusters, l’Arkham Asylum di Batman, il villaggio Ewok, la casa dei Simpson, l’Helicarrier dello SHIELD e il castello Disney.

Ti consiglio di leggere Lego e Adidas insieme per un nuovo modello di scarpe

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati