Home Benessere&Salute Magneti per la menopausa

Magneti per la menopausa

Magneti per la menopausa
0

Si dice che i magneti per menopausa allevino i sintomi della menopausa, in particolare vampate di calore.

I magneti della menopausa stanno crescendo in popolarità grazie in parte al fascino di un modo privo di ormoni per trattare alcuni dei sintomi più debilitanti della menopausa.

I magneti sono stati usati per trattare le condizioni dolorose dall’antico Egitto.

Usarli per combattere i sintomi della menopausa è un fenomeno relativamente nuovo.

Ma come funzionano esattamente i magneti per menopausa? Lavorano? Le affermazioni di marchi come Ladycare sono comprovate e, soprattutto, i magneti per menopausa sono sicuri?Magneti per la menopausa

Che cosa è in realtà un magnete

Sono dispositivi magnetici progettati per essere fissati sulla parte anteriore della biancheria intima. Sono privi di droghe e commercializzati come un’alternativa efficace e naturale alla terapia ormonale sostitutiva, anche se non ci sono ancora prove scientifiche o mediche a supporto di questa affermazione.

 

Come funzionano i magneti

Si dice che i magneti della menopausa funzionino bilanciando l’attività dei due rami del sistema nervoso autonomo (ANS). Più precisamente, si dice che riducano l’attività eccessiva del sistema nervoso simpatico (SNS) e aumentino l’attività del sistema nervoso parasimpatico (SNP). SNS e PNS lavorano insieme per regolare l’attività di ogni sistema di organi nel corpo umano. Tuttavia, i cambiamenti ormonali nel periodo della menopausa possono influenzare il loro equilibrio, causando un aumento dell’attività SNS a scapito dell’attività PNS.

 

Il PNS dovrebbe regolare l’attività SNS. Tuttavia, se l’equilibrio ormonale viene disturbato, l’SNS può essere relativamente non controllato.

Funzionano davvero?

Il National Center for Complementary Health (NCCIH) afferma che i magneti utilizzati in questo modo non funzionano. E vari articoli di ricerca medica pubblicati nel 1976, 2007 e 2013 hanno riscontrato che i magneti sono inefficaci nel trattamento del dolore e dei sintomi della malattia. Non sono state condotte ricerche specifiche sui magneti per menopausa, ma l’evidenza suggerisce che anche loro non funzionerebbero.

 

Sono sicuri?

Sebbene non vi siano prove che affermino che i magneti per menopausa possano causare danni, suggeriamo di avvicinarsi al dispositivo con cautela e di consultare prima un medico.

Consultare sempre il proprio medico prima di ridurre / interrompere la terapia ormonale sostitutiva e se si dispone di un pacemaker, di una pompa per insulina o di un altro dispositivo interno. NICE riferisce che i magneti per la menopausa non sono raccomandati se ti hanno diagnosticato un cancro al seno.

Ti consiglio di leggere anche Aumento di peso in menopausa: perché succede e cosa puoi fare al riguardo

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »