Home Benessere&Salute Melatonina per bambini

Melatonina per bambini

Melatonina per bambini
0

La melatonina è un ormone prodotto dalla ghiandola pineale del cervello.

Spesso indicato come ormone del sonno, aiuta il corpo a prepararsi per andare a letto impostando l’orologio interno, chiamato anche ritmo circadiano (5Trusted Source).

I livelli di melatonina aumentano di sera, il che fa sapere al tuo corpo che è ora di andare a letto. Al contrario, i livelli di melatonina iniziano a scendere alcune ore prima che sia tempo di svegliarsi.

È interessante notare che questo ormone svolge un ruolo in altre funzioni oltre al sonno. Aiuta a regolare la pressione sanguigna, la temperatura corporea, i livelli di cortisolo e la funzione immunitaria.

La melatonina è disponibile come prodotto da da banco in molti negozi di farmaci e alimenti naturali.

Le persone assumono melatonina per far fronte a una varietà di problemi legati al sonno, come:

  • Insonnia
  • Disritmia
  • Disturbi del sonno legati alla salute mentale
  • Sindrome da fase del sonno ritardata
  • Disturbi del ritmo circadiano

Tuttavia, in altre parti del mondo, tra cui Australia, Nuova Zelanda e molti paesi europei, la melatonina è disponibile solo con prescrizione medica.

La melatonina aiuta i bambini ad addormentarsi?

Molti genitori si chiedono se gli integratori di melatonina possano aiutare il loro bambino ad addormentarsi.

Vi sono buone prove che questo potrebbe essere il caso.

Ciò vale soprattutto per i bambini con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), autismo e altre condizioni neurologiche che possono influire sulla loro capacità di addormentarsi.

Ad esempio, un’analisi di 35 studi su bambini con autismo ha scoperto che gli integratori di melatonina li hanno aiutati ad addormentarsi più velocemente e a dormire più a lungo.

Allo stesso modo, un’analisi di 13 studi ha scoperto che i bambini con una condizione neurologica si addormentavano 29 minuti più velocemente e dormivano in media 48 minuti più a lungo quando assumevano melatonina.

Effetti simili sono stati osservati in bambini e adolescenti sani che hanno difficoltà ad addormentarsi.

Tuttavia, i problemi del sonno sono complessi e possono essere causati da una varietà di fattori.

Ad esempio, l’uso di dispositivi a emissione di luce a tarda notte può sopprimere la produzione di melatonina. In questo caso, limitare semplicemente l’uso della tecnologia prima di dormire può aiutare a trattare i problemi del sonno.

In altri casi, una condizione di salute non diagnosticata può essere il motivo per cui il bambino non può addormentarsi o dormire.

Pertanto, è meglio chiedere consiglio al proprio medico prima di dare ai bambini un integratore per il sonno, in quanto possono svolgere un’indagine approfondita per arrivare alla radice del problema.Melatonina per bambini

La melatonina è sicura per i bambini?

La maggior parte degli studi dimostra che l’uso a breve termine della melatonina è sicuro per i bambini con effetti collaterali minimi o nulli.

Tuttavia, alcuni bambini possono manifestare sintomi come nausea, mal di testa, bagnare il letto, sudorazione eccessiva, vertigini, stordimento mattutino, dolori di stomaco e altro.

Attualmente, gli operatori sanitari non sono sicuri degli effetti collaterali a lungo termine della melatonina, poiché sono state condotte poche ricerche in tal senso. Pertanto, molti medici sono cauti nel raccomandare la melatonina per problemi di sonno nei bambini.

Inoltre, gli integratori di melatonina non sono approvati per l’uso nei bambini dalla Food and Drug Administration.

Fino a quando non saranno condotti studi a lungo termine, è impossibile dire se la melatonina sia completamente sicura per i bambini

Se tuo figlio fatica ad addormentarsi o a dormire, è meglio consultare il medico.

Un buon sonno è fondamentale per una vita sana.

La maggior parte degli studi a breve termine mostra che la melatonina è sicura con effetti collaterali minimi o nulli e può aiutare i bambini ad addormentarsi più velocemente e dormire più a lungo.

In molti casi, il sonno scarso può essere causato dalle abitudini dei bambini prima di coricarsi, come l’uso di dispositivi a emissione di luce.

Limitare il loro uso prima di andare a letto può aiutare i bambini a dormire più velocemente.

Altri consigli che aiutano a dormire includono l’impostazione di andare a dormire, aiutare i bambini a rilassarsi prima di coricarsi, creare una routine per andare a dormire, assicurarsi che la loro stanza sia fresca e ricevere molta luce solare durante il giorno.

 

Puoi leggere anche Altri modi per aiutare il bambino ad addormentarsi

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
tags:
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »