Home Beauty & Makeup Come avere una pelle perfetta
Come avere una pelle perfetta

Come avere una pelle perfetta

0

Consigli su come avere una pelle perfetta

pelle perfetta

La Detersione

Il primo passaggio per una pelle perfetta é la detersione. Molte volte questo step non viene eseguito correttamente o viene saltato perché lo si crede irrilevante. La detersione, invece, è fondamentale per rimuovere dalla pelle il sebo in eccesso, la sporcizia che si deposita sul viso durante il giorno, i residui di make up e per ripristinare il corretto ph. La si può fare in due modi:

  • Per Affinità
  • Per Contrasto

La “Detersione per affinità” si basa sulla legge chimica del “il simile scioglie il simile”, pensiamo quindi ad un latte o crema detergente o ad un burro o olio lavante. Queste emulsioni con base oleosa tolgono il “sudiciume” dalla nostra pelle in modo delicato, lasciando inalterato il nostro film idrolipidico.

La “Detersione per contrasto” riguarda l’utilizzo di prodotti con tensioattivi in grado di asportare lo sporco per contrasto: saponi o acque micellari. In questo caso se i tensioattivi sono troppo aggressivi c’è il rischio che tolgano troppo sebo dalla pelle, lasciando impoverito il film idrolipidico.In genere più il prodotto crea schiuma e più è aggressivo, evitate prodotti con Sls/Sles e preferite tensioattivi più delicati come le Betaine.

Come eseguire la detersione

Eseguiamo la detersione mattina e sera con un detergente delicato (latte o gel detergente) massaggiandolo sul viso con movimenti circolari e sciacquandolo con acqua fresca. Molto spesso si tende a confondere lo struccante con il detergente: il detergente può struccare ma lo struccante non deterge (o meglio, non lo fa nel modo giusto). È importante anche l’applicazione del tonico, non alcolico, che ristabilisce il ph cutaneo eliminando eventuali residui di detergente, donando alla pelle una sensazione di freschezza e benessere.

L’ esfoliazione

É molto importante esfoliare la pelle ogni 15 giorni circa (d’estate il turnover cellulare é piú veloce e d’inverno è più lento facendo diventare la pelle grigiastra) con uno scrub delicato, oppure facendo -se la vostra pelle è particolarmente ispessita- dei trattamenti in istituito con peeling chimici o enzimatici.

Le sostanze funzionali

A seconda della tipologia della nostra pelle sceglieremo un siero adatto alle nostre esigenze. Il siero é un prodotto ricco di principi attivi funzionali. Ad esempio un siero all’acido iauluronico é altamente idratante, uno alla Vitamina C é antiossidante e stimola la produzione di collagene.

L’ idratazione

La pelle ha solo un’esigenza, quella di essere idratata. Il nostro compito é quello di mantenere una buona idratazione per evitare vari inestetismi e patologie che possono sorgere con la disidratazione. La scelta della crema si basa sulla tipologia di pelle; solitamente va cambiata in estate ed inverno perché il caldo e freddo influenzano le esigenze della nostra cute. Le emulsioni devono contenere una base oleosa data da oli Vegetali (no ad oli sintetici e minerali) e da principi attivi presenti nei primi posti della lista ingredienti.

Le sostanze funzionali si riconosco:

  • scritte in nomenclatura binomia (nome botanico della pianta) se non lavorate ( Butyrospermum parkii – burro di karitè)
  • scritte in inglese quando hanno subito interventi chimici ( Shea Butter – burro di karitè)

Il parere dell’esperto

É importante che un professionista ci consigli quali prodotti preferire poiché sa riconoscere al meglio le esigenze della nostra pelle, molto spesso si tengono a scegliere i prodotti in farmacia ( si ritengono più buoni e sicuri) o in profumeria consigliati da persone senza alcuna formazione nel campo.

La pulizia del viso, senza vapore poiché troppo aggressivo, andrebbe fatta ogni mese (pelli impure- comedogeniche) e ogni 2/3 mesi per le pelli normali.

Ecco come avere la pelle perfetta.

Giulia Avanzi

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Giulia Avanzi Sono Giulia, ho 24 anni e sono Beauty Specialist, lavoro in un centro specializzato in rimodellamento corpo, ho frequentato un anno di Master che ha cambiato il mio metodo di lavoro e mi ha dato competenze di Estetica avanzata come studio della postura, approfondimenti anatomico-metabolici e alimentari. Amo la natura, il nord europa e il design scandinavo, il caffè bollente e i gatti.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *