Home Cultura libri Senza Luis Sepúlveda ma con i suoi libri in eredità
0

Senza Luis Sepúlveda ma con i suoi libri in eredità

Senza Luis Sepúlveda ma con i suoi libri in eredità
0

 Il Covid-19 ci ha costretto a salutare anche un fantastico scrittore che ci ha accompagnato in questi anni, Luis Sepúlveda.

Luis Sepúlveda

Una personalità ricca, un essere pieno di forza, conosciuto come un esule politico, un ecologista,
uno scrittore; un uomo descritto dai lineamenti forti da guerriero stanco, gli occhi scuri che si accendevano di passioni, l’odore delle tante sigarette fumate.

Un grande cantastorie, scrittore di spendide favole, molti lo conoscono con la delicata e romantica,  Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”.  Come questa tante altro che avevano sempre come argomento principale la battaglia tra il bene e il male.

Luis Sepúlveda

 

“- Bene, gatto. Ci siamo riusciti – disse sospirando – Sì, sull’orlo del baratro ha capito la cosa più importante – miagolò Zorba – Ah sì? E cosa ha capito? – chiese l’umano – Che vola solo chi osa farlo – miagolò Zorba.”

I libri di Sepúlveda sono sicuramente compagni di molti lettori, come il suo esordio,  Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, Il mondo alla fine del mondo,  La frontiera scomparsa.

Dove vediamo maggiormente una linea autobiografica nel suo testo La lampada di Aladino, dove ha regalato ai personaggi e ai lettori, pezzetti di sè, della sua vita; lasciando sempre intendere che i suoi libri in realtà non erano mai pienamente autobiografie!

Sepúlveda ci lascia le sue favole con i loro sentimenti universali, legati al suo aspetto attivista, dove la forza, la motivazione sono uno dei fattori predominanti, dove i deboli sono valorizzati e i potenti denigrati. Leggerlo è un piacere, sono libri che si divorano, pagine che ci rapiscono, ci ha insegnato a volare perdendoci nelle sue parole, nelle sue favole.

Chi non si ricorda uno dei bellissimi libri di Luis Sepúlveda ? A quanti di noi i suoi libri sono stati un insegnamento?

Luis Sepúlveda

Ha toccato dai più piccoli ai più grandi insegnandoci l’importanza della giustizia, della forza e dell’umiltà.

Per le mamme che hanno voglia di avvicinare i loro figli ai suoi libri, le sue favole romantiche e sempre speranzose, per arrivare agli adolescenti e agli adulti toccando temi della guerra, della giustizia.

L’importanza dell’amicizia oggi più che mai legame importante che viene reso ancora più forte da un momento storico difficile, motivazione di poter riuscire, di poter superare gli ostacoli. Sicuramente un insegnamento che oggi ci sarà utile ricordare e trasmettere è la consapevolezza che se vogliamo POSSIAMO!

Una vita finita ingiustamente, una morte che lascia tanta tristezza e tanto dolore, uno scrittore che ci tiene uniti da simili passioni, ma da ugual letture.

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Daria Russo Chi è Daria...sono una donna che porta diversi cappelli durante la giornata. Sono una mamma di un bimbo di 7 anni Leonardo, sono una psicologa clinica con specializzazione integrata, lavoro con bambini, adolescenti, adulti e faccio supporto genitoriale, coppia e famiglia. Sono un'amante dei libri e da qui posso dirmi dopo aver anche conseguito un master, una libroterapeuta! Sono anche insegnante di Hypnobirthing, metodo inglese per supportare le coppie in dolce attesa! E sono anche una grande ascoltatrice, amica e amante degli animali, ho uno splendido cane che si chiama Jung e due splendidi gatti Brahm e Moon.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »