Home Create&Celebrate Home Decor Piccole idee per rendere più belli e vivibili gli spazi esterni della tua casa
Piccole idee per rendere più belli e vivibili gli spazi esterni della tua casa

Piccole idee per rendere più belli e vivibili gli spazi esterni della tua casa

0

La casa è il luogo più importante della nostra vita, perché ci protegge, ci regala la privacy necessaria dagli occhi indiscreti del mondo esterno ed abbraccia ogni nostra esigenza di relax.
Anche gli spazi esterni però necessitano di attenzioni, dopo tutto sono un po’ il biglietto da visita della nostra abitazione, no? Di solito, invece, questa parte soffre un po’ e non sempre viene creata, abbellita e curata a dovere.

Zone esterne della casa alle quali poterci dedicare e che possiamo migliorare.

Ci sono delle zone specifiche dell’esterno della casa a cui potersi dedicare, ma non sempre è facile
farlo da soli. Spesso, da che può sembrare economico, l’acquisto di materiali sbagliati o di scarsa
qualità può rappresentare una perdita e sovente un danno per la casa stessa.
Anche se il fai-da-te risulta un’opzione, specie per i grandi lavori, è sempre meglio affidarsi a dei
professionisti piuttosto che rischiare di fare danni che ci costerebbe il doppio o risultino irreversibili.

casaLa facciata esterna: è la prima cosa che si nota, che da uno stile alla casa, che deve essere curata sempre. Si può giocare con i colori, gli ornamenti, porte e finestre colorate.

Tuttavia, se parliamo di una casa medio-grande da rifare da capo a piedi, parliamo di superfici vaste che richiedono energie, tempo, grandi quantità di pittura ed anche attenzione al dettaglio. Sono troppi particolari per un non addetto ai lavori e si potrebbe fare più male che bene. Si rende necessario quindi valutare con cura il da farsi ed eventualmente richiedere un aiuto professionale come quello degli specialisti di Yougenio per lavori da esterno, per avere consigli specifici e mirati, appositamente vagliati per la nostra casa.

casaLa pavimentazione:  solitamente il secondo punto chiave di una bella casa, in generale.

Anche quella esterna ha la sua importanza dato che spesso porta da una zona all’altra dell’area esterna stessa come, ad esempio, dall’entrata del cancello alla porta di casa.
Anche qui il lavoro da farsi è impegnativo ed i materiali richiesti per effettuarlo non sono da meno, ma se avete modo di farvi aiutare da un amico o un membro di famiglia sicuramente sarà più facile e avrete modo di condividere un’attività insolita e del tempo libero insieme.
Potete dare un tocco particolare alla pavimentazione creando magari un percorso con dei piccolo vasi con i fiorelli o delle candele da giardino, o ancora delle piccole siepi che la costeggiano per creare un percorso.

 Una piscina

Chiunque acquisti una casa con il giardino, o uno spazio esterno sufficientemente grande, ha pensato almeno una volta di possedere anche una piscina! La piscina è sinonimo di refrigerio e divertimento in estate, di festa e di allegria, specie se ci sono dei bambini o degli adolescent in famiglia. Ma anche gli adulti ne possono beneficiare, magari con una nuotata, per fare sport o semplicemente per rilassarsi su un bel materassino. È divertente abbellirla con un trampolino, con colori ad esempio da applicare sul fondo, o abbinarle delle straio ed ombrelloni. La costruzione e la progettazione di una
piscina è un progetto avvincente e complicato, quindi se non si è sicuri di farcela chiediamo aiuto ad una squadra dedita e noi dedichiamoci al “contorno” per renderla più nostra.

casaUn Gazebo o un pergolato.

Entrambi rappresentano un angolo che permette di vivere in toto il giardino. Ci permettono di poter svolgere alcune attività come lavorare al pc, fare dei lavoretti , leggere un bel libro o semplicemente di stare in compagnia o rilassarsi. Non è necessario che sia bel tempo, anche in una giornata meno solare ci consentono comunque di stare all’aperto rimanendo riparati. Mentre il gazebo si può abbellire con del finto fogliame e con un mobilio apposito per l’esterno, il pergolato assume un gran fascino se decorato con delle tende leggere, ancor meglio se di colori intensi. Anche qui la spesa varia dato che esistono quelli pronti da montare e quelli da far realizzare ad hoc. Questi ultimi hanno un
costo sicuramente più elevato ma spesso il risultato è migliore in quanto la struttura personalizzata si sposa al meglio con il resto della casa.

Un orto: chi ha il pollice verde e predilige cibo sano ed incontaminato sogna di coltivare i propri ortaggi, legumi e frutta in un orticello personale.

C’è chi fa da sé nella costruzione se è di piccole dimensioni, e chi si avvale di aiuto per un terreno più ampio, senza però che diventi invasivo e “annulli” il giardino. Costruire un orticello non è complicato, è forse più difficile avere un buon terreno per la coltivazione ma rivolgendosi ad un negozio di bricolage e ad un vivaio o anche a qualche contadino si avranno sicuramente consigli preziosi.

Una veranda

Questo spazio è il giusto compromesso tra una stanza all’interno della casa e la possibilità di godere dell’ambiante esterno stando comodamente riparati. Si possono svolgere molteplici attività mentre si gode della vista degli alberi e della natura o del panorama. Per la veranda, il materiale primario è ovviamente il vetro per le finestre che deve essere resistente al calore, vento e pioggia ma anche abbastanza leggero da essere spostato, come ad esempio, nel caso di un’eventuale finestra che si voglia avere. Se avete voglia di avventurarvi nella costruzione di una veranda e non avete le competenze, assicuratevi di procedere con estrema cautela e cura e di farvi aiutare da un esperto.

Un forno in mattoni o un barbecue:per le buone forchette che amano la bella compagnia uno dei due non può mancare!

Per passare delle spensierate e divertenti serrate tra amici, con la famiglia, per i compleanni o una qualsiasi festicciola, un forno esterno o un barberque sveltiscono la preparazione di varie pietanze oltre la carne, permettono di socializzare mentre avviene la preparazione e fanno davvero la felicità dei più golosi! Se aggiungiamo attorno ad essi un bel divano, un tavolo basso e lungo, poltrone da giardino o una comoda amaca e ancora luci, vasi e cuscini… difficilmente avrete una serata libera!

Qualsiasi sia il look esterno che si vuole conferire alla propria casa, è sempre meglio consultare gli
addetti ai lavori per avere idee ed opzioni, ed eventualmente optare per questa scelta senza rischiare di andare dalle stelle… alle stalle! Una volta il progetto terminato, potrette dare libero sfogo ai dettagli e personalizzare la zona come meglio credete, rendendo così l’esterno dell’abitazione la “vostra” opera d’arte!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »