Home Tag "figli"

I compiti a casa, figli VS mamma!

Arriva per tutti noi genitori il momento di iscrivere i nostri figli alla scuola primaria e nello stesso momento inizia anche un percorso chiamato “i compiti a casa”. In alcuni casi (come nel mio) il percorso si presenta piuttosto tortuoso perché avendo orari lavorativi che lo consentono, i bimbi vengono iscritti con orario ridotto, il […]

Bambini: cinque modi per fare amicizia con il cibo by strad0ra

Vorrei iniziare  chiedendo scusa a tutte le mamme di cui ho pensato anche una sola volta “Non sono capaci……..” perché non riuscivano a far mangiare i loro bambini. Con la mia primogenita, allattata per oltre due anni, ho avuto la grande fortuna di affrontare uno svezzamento sereno e soddisfacente per entrambe: facile sentirsi brave quando […]

We are WoMoms: Marilena

L’intervista di oggi è di Marilena, una collaboratrice WoMoms che oggi ci svelerà tutti i segreti e l’originalità di vivere una vita con equilibrio, amore e nel modo più sano possibile. Nome ig e da dove vieni? In ig sono @giardiniepasticcini e vivo in un paesello sulle colline del Monferrato.   Come ti descriveresti? Mi descriverei determinata, riservata, […]

MAMMA SONO GAY dalla parte di Giorgia

  Mi chiamo Giorgia. Ho 23 anni. Credo di essere gay. Non lo so.       Forse bisex. Quando ho l’occasione giusta, che mi va a genio, faccio sesso con un ragazzo…Non ho ancora capito bene se mi piace veramente farlo. Lo faccio perchè in realtà sento questo impulso, perchè sono curiosa di sapere […]

MAMMA SONO GAY

“Quando nacque Giorgia mi sentivo molto insicura in tutto. Quarant’anni suonati e fino ad allora, zero intenzione di avere figli. Poi, chissà come mai, un inversione di pensiero, di emozioni e sentimenti…ed è arivata lei. Ma quanta paura di lei, l’amavo alla follia, ma mi terrorizzava alla follia. Mi sentivo una madre inadeguata. Ventitre anni […]

Chi l’ha detto che di mamma ce n’è una sola?

Le mie mani scivolarono tremanti in fondo al cassetto in camera dei miei finché, sepolto sotto i maglioni di mamma, incontrarono un foglio di carta. Ho sempre immaginato che fosse li, e finalmente, a 20 anni di distanza, mi sentii pronta a tirarlo fuori. Era un certificato sgualcito e ingiallito dal tempo, poche righe battute a […]