Mini album, piccole storie di carta

rosy mercurio mini albumNuova tappa del nostro viaggio attraverso l’universo scrap, questa volta parleremo di mini album.

Per moltissime persone il mini album è il primo approccio allo scrapbooking anzi per molte lo scrap è esclusivamente mini album!!

Questo perché il mini album permette di raccontare una storia con immediatezza, non si deve aspettare tanto per la conclusione del progetto e si può partire da strutture veramente semplici. Non bisogna essere grandi esperti di scrap e si può realizzare un mini album anche con materiali facilmente reperibili in cartoleria, infatti i materiali indispensabili sono cartoncino tipo bristol, forbici, colla stick che ci servono per realizzare la struttura di base, se si possiede carta scrap si può scegliere anche di utilizzate quelle con una grammatura di almeno 100mg per realizzare una struttura colorata.

Altre cose che possono esservi utili sono nastri, bottoni, pailletes, stickers… ma soprattutto carta colorata che in gergo tecnico viene chiamata patterned paper, se siete agli inizi vi consiglio di comprare dei kit, collezioni di carte, in maniera che siano già coordinate tra loro e a voi non resti che divertirvi. Reperire i materiali per i vostri mini album solo un paio di anni fa sarebbe stata una vera impresa mentre oggi grazie alla grande popolarità dello scrapbooking potete trovare tutto l’occorrente in grandi catene come TIGER ormai presente sul tutto il territorio nazionale, al Lidl periodicamente c’è l’offerta dedicata ai materiali scrap con carte stickers e washi tape, ma anche tanti negozi fisici soprattutto nel Nord Italia ed a Roma, se poi siete di Milano allora non potete farvi sfuggire Zodio appena in periferia megastore della creatività.

Ma cosa mettiamo in un mini album?

Un mini lo si può dedicare ad un compleanno, ad un viaggio, al Natale, alle vacanze insomma ad un evento speciale che vogliamo raccontare in maniera originale senza limitarci ad inserire le foto in un anonimo album, e inserendo anche un forte elemento narrativo, infatti quando create un mini album saranno presenti i tre elementi scrap di cui ormai vi parlo da mesi nei miei articoli, ossia il titolo. Nel caso dei mini album possiamo dare un titolo unico in copertina per l’intero mini album, e aggiungerne qualcuno all’interno del mini magari per qualche foto più significativa, infatti nel caso dei mini non è necessario che i tre elementi siano presenti sempre  in ogni pagina ma possiamo anche avere pagine solo fotografiche o pagine dedicate solo al journaling, la struttura interna sarà molto dettata dalla quantità di foto e dalla quantità di journaling, prima di riempirlo facciamo delle prove con della colla riposizionabile e dei post it oppure io scrivo con la matita con tratto molto leggero per poi scrivere quando saranno definito gli spazi.

E ora che avete i materiali e avete scelto il tema vi consiglio di cominciare scegliere le foto mixate i formati e se non stampate in casa basterà usare delle app di collage fotografico come pic collage o photo grid montate più foto su una 10×15 e salvatele così potrete farvele stampare da fotografo o sui servizi on line pagando delle semplici 10×15 e ottenendo tante foto più piccole, in questo modo riuscirete a raccogliere molti più momenti nel vostro album, e se proprio volete dare il massimo risalto alla parte fotografica potrete nascondere il journaling dietro le foto montandole su cartoncini, o creando delle tasche incollando tra loro due pagine i modi sono infiniti lasciatevi guidare dalla vostra creatività.

Nel tempo sono state realizzate molte strutture per i mini album sempre più complesse ma io vi consiglio di iniziare da strutture molto semplici ormai trovare tutorial passo passo è diventato davvero semplice basterà cercare su google mini album tutorial e vi si aprirà il mondo non vi resterà che scegliere ma vi lascio anche il link della rivista di scrapbooking che ho fondato e diretto per alcuni anni dove troverete tantissimi progetti spiegati passo a passo  li trovate singolarmente nei post e sulla barra laterale a destra troverete i numeri della rivista in cui sono raccolti i vari progetti.

mini rosy mercurio stoffa

A questo link  potrete scaricare il progetto step by step per realizzare un mini album da fare con pezzi di carta stoffa nastri bustine insomma un mix per utilizzare tutto ciò che vi suggerisce il vostro estro creativo.

copertina primo mini rosy mercurio

In questo video invece illustro uno dei mini album che ho amato di più un envelope minialbum dove vi do anche tanti piccoli suggerimenti utili anche se farete una struttura differente .

 

Spero di avervi dato gli strumenti giusti per provare e darvi l’occasione di custodire in maniera creativa i prossimi momenti speciali della vostra vita!

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *