Scrapbooking: Princessrosy

Scrapbooking: che cos’è?

Scrapbooking

Scrapbooking o più familiarmente scrap è questa la parolina magica che undici anni fa mi ha cambiato la vita.

Mi Chiamo Rosalba ma nel mondo dello scrap sono Princessrosy, sono un’insegnate di scuola primaria e il piacere di insegnare e condividere ciò che so ha permeato, sin da subito, anche il mio essere scrapper.

Ho cominciato con le dimostrazioni durante le fiere e poi insegnando soprattutto tramite il web, ma anche per negozi del settore.

Per me, oltre al potermi esprimere attraverso lo scrap, è importante condividere, far conoscere cos’è lo scrap, come poter scrappare. Per questo ho fondato prima scrappin’life poi scrappinize magazine, riviste italiane di Scrapbooking.

Scrapbooking

Scrappare è fare memoria, ma fare memoria è prendersi cura della propria storia quindi di se stessi. Senza che me ne accorgessi lo scrap è diventato per me un modo di vivere, guardo il mondo attraverso degli occhiali speciali che permettono di fotografare istantaneee di ciò che vivo per serbarne indelebile il ricordo, fermato in una forma d’arte che mi permette di sperimentare, creare e tirare fuori ciò che ho dentro.

Nel tempo ho capito che il potere dello scrap potevo coniugarlo ad un’altra grande passione, quella della psicologia: io credo fortemente nel potere curativo dell’arte, quasi tutte le creative hanno un vissuto complesso e l’atto del creare è ciò che le porta al mondo. Per questo ho scritto negli anni un manuale di crescita creativa per donne che desiderano esprimere il proprio mondo interiore attraverso una forma d’arte; nello stesso tempo sto portando avanti un progetto appena nato: un’accademia dello scrap per permettere anche a chi è completamente neofita di approcciarsi a questa forma artistica.

Scrapbooking

Nel pensare ad un modo per permettere un’inizio semplice e di immediata attuazione ho scelto di portare lo scrap nel mondo dei planner.

Il planner è un oggetto che moltissime utilizzano e che molte decorano in maniera più o meno complessa.

Le scrapper invece da qualche anno si dedicano al project life che permette di tenere una sorta di diario della propria vita.

Io ho cercato di creare un ibrido, un racconto in forma scrap all’interno di un planner, capovolgendo però l’uso classico perchè non si scrive prima per ricordare un appuntamento che verrà, ma si scrive dopo per documentare ciò che è avvenuto ma in maniera scrap.

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati