Home Food Acqua Chiarella: #DallaParteDeiPiccoli
Acqua Chiarella: #DallaParteDeiPiccoli

Acqua Chiarella: #DallaParteDeiPiccoli

0

Acqua Chiarella, è un’acqua oligominerale  di montagna che nasce alle pendici del monte Grona, la montagna che sovrasta la verde conca di Plesio sul lago di Como.

Acqua Chiarella

L’acqua oligominerale CHIARELLA sgorga proprio dal cuore delle montagne che circondano il lago di Como.
E’ qui, direttamente dalle rocce del monte Grona sopra Plesio, che proviene quel suo peculiare mix di minerali dalle storiche e comprovate proprietà salutari.
Il monte Grona, perla rocciosa incastonata fra i monti lariani, è la fonte dei minerali pregiati che arricchiscono l’acqua Chiarella che presenta uno dei livelli di sodio più bassi in Europa ed un mix inconfondibile di minerali c.d. positivi come calcio, magnesio e potassio.

 

Acqua Chiarella ha deciso, per il secondo anno consecutivo, di sostenere le attività di ActionAid nelle scuole per tutelare il diritto all’istruzione, in particolare le attività promosse all’interno degli Istituti di Settimo Milanese e di Porto Mantovano.

L’educazione e la formazione sui temi della solidarietà, del diritto al cibo, sulla parità di genere e sulla cittadinanza attiva, sono alcuni temi fondamentali per spingere i giovani a costruirsi un futuro come cittadini consapevoli dei propri diritti e attenti al bene comune.

Acqua Chiarella

Acqua Chiarella è proposta in versione frizzante e naturale nelle comode bottiglie in plastica da 1,5 litri e in versione naturale, leggermente frizzante e frizzante nelle eleganti bottiglie in vetro da 1 litro. Dalla sere ce ne per tutti i gusti.

Sarà possibile attivarsi e seguire l’iniziativa anche sul mondo dei social, postando su Instagram e su Twitter una foto con una matita colorata e inserendo l’hashtag #DallaParteDeiPiccoli.

L’acqua non oppone resistenza. L’acqua scorre. Quando immergi una mano nell’acqua senti solo una carezza. L’acqua non è un muro, non può fermarti. Va dove vuole andare e niente le si può opporre. L’acqua è paziente. L’acqua che gocciola consuma una pietra. Ricordatelo, bambina mia. Ricordati che per metà tu sei acqua. Se non puoi superare un ostacolo, giragli intorno. Come fa l’acqua
(Margaret Atwood)

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *