Avocado, il modo migliore per affettarlo

Avocado: ecco il modo migliore per affettarlo

Avere una dieta che contiene molta frutta e verdura di tutti i tipi è stata a lungo associata a un ridotto rischio di molte condizioni di salute legate allo stile di vita.

Numerosi studi hanno scoperto che una dieta prevalentemente a base vegetale che include alimenti come gli avocado può aiutare a ridurre il rischio di obesità, diabete, malattie cardiache e mortalità generale, promuovendo al contempo carnagione e capelli sani, maggiore energia e peso complessivo inferiore.

Gli avocado contengono uno sterolo vegetale naturale chiamato beta-sitosterolo. È stato osservato che il consumo regolare di beta-sitosterolo e altri steroli vegetali aiuta a mantenere livelli di colesterolo sani.

L’avocado o Persea americana è un frutto che appartiene alla famiglia delle Lauraceae; un gruppo che comprende anche membri come cannella e alloro. Esistono dozzine di varietà e di dimensioni, colore e consistenza. Tutti sono originari dei climi tropicali e quando sono raccolti, la polpa si ammorbidisce fino a ottenere una consistenza burrosa che è diventata estremamente popolare in tutto, dai toast ai dessert.

Affettare il frutto sembra un compito così facile, finché non devi affrontare la maturità e il nocciolo.Avocado

Invece di dimezzare l’avocado nel senso della lunghezza, taglialo a metà trasversalmente, attorno al nocciolo. Se l’avocado è maturo, a questo punto puoi semplicemente strizzarlo leggermente e il nocciolo cadrà fuori. 

Raccogli l’avocado dalla buccia, quindi affettalo a rondelle.

A questo punto puoi guarnire l’insalata o il panino con gli anelli oppure puoi tagliarli a metà.

Ti consiglio di leggere Ricetta del guacamole

WoMoms

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati