Home Lifestyle B l’ape Influencer in salvataggio della specie
B l’ape Influencer in salvataggio della specie

B l’ape Influencer in salvataggio della specie

0

B l’ape influencer sta conquistando il mondo dei social per salvare i suoi simili dall’estinzione.

ape

B è l’ape che a colpi di selfie sta incantando il web.

Nasce da un progetto della Fondation de France, una rete filantropica istituita dal governo francese in salvataggio delle api.

Sono anni che purtroppo si registra la diminuzione delle api a causa dei pesticidi.

In particolare i neonicotenoidi che entrano nel sistema vascolare delle piante, nel nettare e nel polline, fonte primaria per l’alimentazione delle api.

Queste sostanze chimiche sono tra le cause principali della loro mortalità.

Anche i cambiamenti climatici concorrono alla diminuzione di tutti gli insetti impollinatori.

Inoltre la perdita dell’habitat e la propagazione di parassiti nocivi da cui le api non sanno difendersi,
rende più difficile la loro salvezza.

Eppure le api sono fondamentali per la natura, quindi anche per la nostra sopravvivenza e la loro inesorabile scomparsa ci sta mettendo fortemente in pericolo.

Se proteggiamo le api, proteggiamo anche noi!

Dobbiamo tenerne conto e aiutare B a diventare sempre più famosa.

Lei è il primo insetto influencer della storia!

Seguendo B (si legge bee) sosteniamo il nobile progetto della Fondation de France che ha lo scopo di favorire l’impollinazione e conservare quanto più possibile la biodiversità della Terra.

Perché senza le api, tutto questo andrebbe perduto.

Con l’account bee_nfluencer , in tutela della sua stessa specie, la piccola ape conquista il web.

Eccola in posa come una vera influencer, al bar, in vacanza al mare, impegnata a scoprire le città o a casa, in bagno davanti allo specchio immersa nella beauty routine.

Condividendo la sua quotidianità sui social, diventa protagonista con i suoi scatti che le stanno regalando un grande successo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul rischio dell’estinzione.

La vediamo in posa per i marchi commerciali, diventando virale, con lo scopo di raccogliere fondi per salvare la
sua stessa specie.

Partecipiamo anche noi alla sua importante missione a colpi di like.

Carla Zanutto

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *