Fashion

Borse Gucci: i modelli iconici

Borse Gucci, i modelli iconici

 

Dionysus

 

Omaggio al dio greco Dionisio che secondo il mito attraversò il fiume Tigri su una tigre inviatagli da Zeus, la fibbia con teste di tigre, definisce la chiusura.

Horsebit 1955

Codice distintivo del mondo Gucci mutuato dalla tradizione equestre della Maison, il dettaglio con doppio cerchio e barra centrale decora la linea Gucci Horsebit 1955, che include modelli a mano, a spalla, borse shopping e secchielli.

Marmont

Nata dal direttore creativo Alessandro Michele, nel 2016.

tre grandezze, mini, media e grande la tracolla con chiusura con patta

Borse Gucci: Soho Disco

Borse Gucci

La prima comparsa di questo modello è nel 2012, ideata da Frida Giannini.

The Jackie 1961 chiamata Jackie O

Borse Gucci

Questo modello deve il suo nome alla moglie del presidente Kennedy: Jacqueline Onassis.

Celebre per la sua forma a mezzaluna e la caratteristica chiusura a pistone, la storia della Jackie 1961 è raccontata in chiave contemporanea declinata in formati, colori e materiali diversi.

The Diana

Borse Gucci

Presentata nel 1991, la borsa con i manici in bamboo riflette lo stile dell’epoca in cui è stata creata.

Con un richiamo all’approccio di evoluzione e reinvenzione che caratterizza la Maison, Gucci Diana è stata reinterpretata da Alessandro Michele in tre diverse dimensioni con bande colorate: un dettaglio ispirato alle fascette che venivano utilizzate per preservare la forma dei manici.

Ti consiglio di leggere anche: Il ritorno delle borse Gucci Re-Editions

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.