Il ritorno delle borse Gucci Re-Editions

Ritornano le borse Gucci Re-Editions, i modelli più amati del direttore creativo Alessandro Michele

La celebrazione del sesto anno alla guida della Maison del Direttore Creativo Alessandro Michele, si chiama Ouverture Of Something That Never Ended

Il ritorno delle borse Gucci Re-Editions è rappresentata dai modelli iconici presentati durante le prime sfilate di Alessandro Michele; questo ritorno rappresenta l’idea di una moda che supera i limiti del tempo e delle stagioni.

Torna la splendida borsa GG Marmont, una delle borse autunno inverno 2016. Realizzata in pelle matelassé bianca oppure nera; quest’ultima dalla collezione Cruise 2017, è decorata con borchie e finiture color oro anticate, con dettagli effetto pelle scamosciata. L’etichetta interna riporta la scritta Gucci Something That Never Ended per questa versione celebrativa.

Le borse Gucci Re-Editions: Dionysus

La ritroviamo nelle versioni in tessuto GG Supreme con finiture in pelle di anaconda e ricamo Web e Kingsnake, nella veste con applicazioni a forma di uccelli e fiori e in quella dalla collezione A/I 2015 con ricamo ape.

Dionysus in pitone blu marine dalla collezione autunno inverno 2017. Ha finiture anticate color argento e oro, applicazione “Blind For Love” ricamata con perle ed etichetta personalizzata. Con chiusura con teste di tigre.

 borse Gucci Re-Editions

Le borse Gucci Re-Editions: Dionysus in tessuto GG Supreme con stampa Blooms in pelle scamosciata rosa antico, con chiusura con teste di tigre e profilo classico a doppio soffietto.

 borse Gucci Re-Editions

Le foto della campagna sono state realizzate in collaborazione con The Perfect Magazine, fotografate da Peter Smith.

Ti consiglio di leggere anche Borse 2021: fashion trend investment

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati