Alla scoperta del botox

botox

Il botox è una forma purificata della tossina botulinica ottenuta dai batteri.

Sebbene sia mortale in quantità maggiori, la piccola quantità regolata di Botox somministrata per correggere le rughe è stata utilizzata in modo sicuro per decenni.

Il botox agisce bloccando i segnali nervosi nei muscoli in cui viene iniettato. Quando questi segnali nervosi vengono interrotti, il muscolo interessato viene temporaneamente paralizzato o congelato. Senza il movimento di questi muscoli selezionati del viso, alcune rughe possono essere ammorbidite, ridotte o addirittura rimosse.

Botox e altri trattamenti a base di tossina botulinica sono talvolta chiamati neuromodulatori o neurotossine.

Cosa può correggere il Botox?

Il botox funziona solo sulle rughe causate dal movimento muscolare. Queste sono note come rughe dinamiche e sono spesso chiamate “linee di espressione”.

Le rughe dinamiche più comuni che può trattare sono le linee sulla parte superiore del viso, come l'”11″ tra le sopracciglia, le linee orizzontali sulla fronte e le zampe di gallina intorno agli occhi. Queste rughe sono causate da sorrisi, accigliamenti, occhi socchiusi e altre espressioni facciali.

Il botox non funzionerà sulle linee sottili e sulle rughe causate da cedimenti o perdita di grassoccia del viso. Queste sono note come rughe statiche. Le rughe statiche includono linee nelle guance, nel collo e nelle aree delle guance.

Botox non è un trattamento permanente. Sono necessari trattamenti ripetuti per continuare a ridurre le rughe. La maggior parte delle persone scopre che l’effetto rilassante muscolare del Botox dura da 3 a 4 mesi.

 

Effetti collaterali e considerazioni

Visto che ill Botox svanisce nel tempo, la maggior parte degli effetti collaterali sono solo temporanei.

I possibili effetti collaterali includono:

  • abbassamento della palpebra o del sopracciglio se iniettato vicino all’occhio
  • debolezza o paralisi dei muscoli vicini
  • orticaria, eruzioni cutanee o prurito
  • dolore, sanguinamento, lividi, gonfiore, intorpidimento o arrossamento
  • male alla testa
  • bocca asciutta
  • sintomi influenzali
  • nausea
  • difficoltà a deglutire, parlare o respirare
  • problemi alla cistifellea
  • visione offuscata o problemi di vista

Il trattamento potrebbe anche non funzionare a causa degli anticorpi che combattono la tossina. Tuttavia, ciò accade in meno dell’1% delle persone che hanno ripetuto i trattamenti di questo tipo.

Gli esperti consigliano alle persone di non strofinare o massaggiare l’area dell’iniezione dopo il trattamento con Botox. Ciò potrebbe diffondere la tossina sulla pelle circostante, causando la caduta dei muscoli e altri problemi.

Potrebbe interessarti anche: Una crema anti-age perfetta?

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati