Bridgerton 2 arriva su Netflix il 25 marzo 2022

Bridgerton 2 è l’amata serie prodotta da Shonda Rhimes per Netflix e basata sulla saga letteraria di grande successo di Julia Quinn

La prima stagione di  Bridgerton ha avuto un enorme successo,  come le precedenti prodotte dalla grande Shonda Rhimes e la saga letteraria da cui è tratta. 

Shonda Rhimes è ricordata soprattutto per i suoi successi firmati ABC, come Grey’s Anatomy, Scandal e How To Get Away With Murder, mentre con la produzione di questa serie passa a lavorare anche con Netflix.

Bridgerton è una serie drammatica creata da Chris Van Dusen.

 

Netflix ha lasciato che fosse Lady Whisteldown ad annunciare il ritorno della serie con una seconda stagione: 

“Dopo i pettegolezzi degli ultimi giorni, è un onore per me comunicarvi che Bridgerton tornerà ufficialmente per una seconda stagione. Spero che abbiate messo da parte una bottiglia di ratafià per questa deliziosa occasione. L’incomparabile cast di Bridgerton tornerà sul set nella primavera del 2021. L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore. Tuttavia, gentili lettori, prima di lasciar spazio a richieste di sordidi dettagli, sappiate che al momento non sono incline a riferire alcun particolare. La pazienza, dopotutto, è una virtù. Sentitamente Vostra, Lady Whistledown”

Bridgerton 2

La prima stagione è stata resa disponibile dalla piattaforma streaming Netflix a partire dal 25 dicembre 2020

La serie tratta da una serie di romanzi storici, conosciuta in Italia come La saga dei Bridgerton, di Julia Quinn, nei quali viene raccontato il mondo competitivo dell’alta società di Regency London e in particolare le vite dei componenti della famiglia Bridgerton.

La saga è composta da otto libri, ognuno dei quali è dedicato dalla scrittrice ad uno dei membri della famiglia:

  1. Il duca ed io del 2000 è dedicato a Daphne
  2. Il visconte che mi amava del 2000 è dedicato ad Anthony
  3. La proposta di un gentiluomo del 2001 è dedicato a Benedict
  4. Un uomo da conquistare del 2002 dedicato a Colin Bridgerton
  5. A Sir Philip, con Amore del 2003 dedicato a Eloise
  6. Amare un libertino del 2004 dedicato a Francesca Bridgerton
  7. Tutto in un bacio del 2005 dedicato a Hyacinth
  8. Il vero amore esiste del 2005 dedicato a Gregory Bridgerton.

Di cosa parla la prima stagione e Bridgerton?

La prima stagione, amatissima dal pubblico, è basata sul primo libro della saga, Il duca ed io.

La famiglia Bridgerton è numerosa ed i diversi componenti della famiglia hanno forti personalità. Sono benestanti: hanno varie residenze sia a Londra che in diverse zone della campagna inglese.

Le azioni di tutti sono sempre sottoposte al rigido giudizio del mondo del bon ton, il gruppo sociale delle debuttanti e delle madri in cerca del partito ideale per le proprie figlie.

In questa stagione la misteriosa Lady Whistledown inizia a pubblicare un giornale, in cui raccoglie pettegolezzi, che riguardano i membri dell’alta società. 

Di cosa parla la Bridgerton 2?

La seconda stagione sarà incentrata sulle vicissitudini del primogenito dei Bridgerton, Anthony, come il secondo libro, Il visconte che mi amava. 

Una serie da non perdere 

Questa è una seria da vedere ed una serie che non ha deluso le aspettative del pubblico e della critica, che attendevano una grande serie, visto il successo dei libri e delle produzioni di Shonda Rhimes.

Se non avete visto la prima stagione è assolutamente una di quelle serie da recuperare, mentre se l’avete vista sarete sicuramente entusiasti dell’arrivo della seconda stagione e del rinnovo per una terza e una quarta.

La stagione di Bridgerton 2 sarà disponibile su Netflix a partire dal 25 marzo 2022.

Ti consiglio di leggere anche La saga dei Bridgerton di Julia Quinn

Articoli consigliati