Castello del Buonconsiglio

castello del buonconsiglio

Castello del Buonconsiglio: uno tra i maggiori complessi monumentali del Trentino-Alto Adige

Castello del Buonconsiglio, Situato nel centro della città di Trento, è facilmente raggiungibile a piedi dai diversi parcheggi (a pagamento) ubicati nei dintorni del Castello.

Il primo consiglio che vi do è quello di acquistare online le visite (del Castello e di Torre Aquila), così da evitare la colonna e l’attesa una volta arrivati a destinazione.

Il Castello del Buonconsiglio è uno dei complessi storici più conosciuti del Trentino.

Il castello è composto da una serie di edifici di epoche diverse, racchiusi dentro una cinta di mura.  Ed è, inoltre, circondato da un bellissimo percorso fatto di stradine di ghiaia fra splendidi alberi da frutto e prati verdi.

Oggi i diversi ambienti del castello ospitano le collezioni provinciali d’arte, suddivise nelle sezioni d’archeologia, d’arte antica, medievale, moderna e contemporanea. Il complesso stesso del Buonconsiglio ha assunto nel 1992 la denominazione ufficiale di Castello del Buonconsiglio – Monumenti e collezioni provinciali, e forma una rete di esposizioni artistiche diffusa su buona parte del territorio trentino.

Ogni stanza del castello contiene innumerevoli opere d’arte. Non abbiamo acquistato l’audioguida, ma un gioco (su carta) dedicato ai bambini, che consiste in una “mappa” che va completata dopo la visita di alcune stanze.

Il percorso guidato vi porterà in ogni stanza del castello, osservando così tutte le opere d’arte in esso contenute. All’estremità meridionale del complesso si trova Torre Aquila, che conserva all’interno il celebre Ciclo dei Mesi, uno dei più affascinanti cicli pittorici di tema profano del tardo Medioevo.

 

Il “gruppo” di castelli presenti in Trentino è il seguente:  Buonconsiglio, Castel Thun, Castel Beseno, Castello di Stenico e Castel Caldes.

 

Erica M.

 

 

 

Erica Menegollo

Donna, fotografa e mamma di Ginevra 👑. Affamata di ricordi, Nikon e iPhone danno voce ai miei occhi.
Sono il 50% di Officina degli Scatti 📷
Se dovessi descrivermi con un aforismo, lo farei con questo:

Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.
(Pino Cacucci)

Articoli consigliati