Home Lifestyle Come pulire il tuo smartphone in maniera sicura 
0

Come pulire il tuo smartphone in maniera sicura 

Come pulire il tuo smartphone in maniera sicura 
0

Come pulire il tuo smartphone in maniera sicura

 

Quando si tratta di eliminare rapidamente i germi, la maggior parte di noi prende delle salviettine disinfettanti. Sono efficaci, facili da usare e eliminano rapidamente germi e pasticci.

Ma dovremmo usarli sui nostri telefoni?

I rappresentanti di Clorox, un marchio leader di salviettine disinfettanti, affermano di non essere in grado di promuovere l’uso dei prodotti Clorox sui dispositivi elettronici. Se utilizzate secondo le istruzioni riportate sull’etichetta, le salviettine disinfettanti uccideranno efficacemente i germi sulle superfici, ma rischieresti di danneggiare il tuo dispositivo nel processo.

La pagina di supporto di Apple per la pulizia dei suoi prodotti suggerisce che le salviettine Clorox vanno bene per pulire le superfici dure e non porose del tuo iPhone, insieme a qualsiasi altra salvietta disinfettante con alcol al 70% o più.

I consigli di Apple suggeriscono che dovresti evitare di far entrare umidità in qualsiasi apertura e non immergere mai il tuo prodotto in alcun detergente.

 pulire il tuo smartphoneEcco alcuni modi più sicuri per disinfettare il tuo telefono.

Le salviettine disinfettanti possono contenere sostanze chimiche che possono danneggiare gli schermi degli smartphone.

Le salviettine disinfettanti possono contenere sostanze chimiche aggressive tra cui aceto, candeggina e alcol che non dovrebbero essere utilizzate sul vetro degli smartphone. I telefoni ora hanno un rivestimento oleorepellente che funziona per prevenire le impronte digitali. Le sostanze chimiche aggressive, come quelle presenti nelle salviettine disinfettanti, possono rompere questo rivestimento.

Se metti una copertura protettiva  sullo schermo, puoi pulirla senza preoccuparti di causare danni.

Le parti non in vetro del telefono, come il retro, la custodia e persino il caricabatterie, hanno meno probabilità di essere danneggiate dalle soluzioni disinfettanti.

In effetti, Apple ha raccomandato che sia le salviette Lysol e sia le salviette Clorox possano essere utilizzate per pulire le tastiere, i mouse e i trackpad dei computer Apple.

Le istruzioni consigliano di utilizzare le salviette solo dopo aver strizzato il liquido in eccesso. Tuttavia, poiché marchi come Clorox non promuovono o raccomandano ufficialmente l’uso di salviette sui dispositivi elettronici, corri comunque dei rischi.

Anche l’umidità delle salviette è un problema.

Anche se non hai mai considerato le sostanze chimiche nelle salviette come un problema prima, anche la soluzione liquida che satura le salviette può essere un problema.

A parte le sostanze chimiche, anche l’umidità delle salviette può danneggiare il telefono. È sempre meglio applicare prima qualsiasi disinfettante su un panno privo di lanugine per ridurre la quantità di liquido che entra in contatto con il dispositivo.

Apple lo chiarisce nelle sue istruzioni per la disinfezione della tastiera e del trackpad di un computer: “Non utilizzare una salvietta disinfettante estremamente umida per pulire l’area” e “Non lasciare che il liquido della salviettina disinfettante si sieda o si accumuli nell’area da disinfettare per molto tempo. ” .

Qqualsiasi soluzione disinfettante richiede un tempo di permanenza prolungato (il tempo che la soluzione trascorre a contatto con la superficie) per funzionare in modo efficace.

Come fai a mantenere il tuo telefono pulito e relativamente privo di germi se le salviettine disinfettanti non sono l’ideale?

La pulizia regolare con un panno è l’opzione migliore e, se stai usando un disinfettante liquido, fai molta attenzione alla quantità di liquido che scorre sul telefono.

Poiché le salviettine disinfettanti possono essere abrasive, la microfibra è la soluzione migliore. Assicurati di utilizzare un panno in microfibra privo di lanugine quando pulisci il telefono per evitare graffi e aiutare a raccogliere lo sporco.

Utilizzare una soluzione diluita di alcol denaturato, applicandola sul panno in microfibra per evitare l’applicazione diretta di liquido ai dispositivi elettronici.

Le la diluizione del disinfettante influisce sulla sua efficacia.

Come pulire il tuo smartphone: esistono modi più intelligenti per disinfettare un telefono

Se vuoi essere il più sicuro possibile, probabilmente ha più senso evitare di usare disinfettanti liquidi direttamente sul tuo dispositivo.

Ecco due opzioni intelligenti per pulire il tuo smartphone

Copri il tuo telefono in una custodia a protezione totale che copre l’intero dispositivo, compreso lo schermo, e include connettori rimovibili per le porte. Queste custodie aiuteranno a tenere i germi lontani dal dispositivo stesso e possono essere rimossi e disinfettati in modo sicuro con salviettine disinfettanti o altri disinfettanti liquidi.

Se la custodia a protezione totale è impermeabile puoi persino applicare con sicurezza disinfettanti liquidi alla custodia con un panno o un panno mentre il telefono è ancora all’interno.

Altrimenti prendi in considerazione un prodotto come PhoneSoap.

E’ un dispositivo per la disinfezione del telefono che utilizza la luce UV per uccidere il 99,9% dei germi; inclusi virus come l’influenza, il tutto mentre il telefono è in carica.

La luce UV-C ucciderà i batteri sulla superficie di tutto ciò che raggiunge la luce e può disinfettare qualsiasi cosa si trovi all’interno, inclusi telecomandi, chiavi e carte di credito.

Ti consiglio di leggere anche Disinfettante per le mani o lavaggio delle mani per combattere il Coronavirus

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
WoMoms WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »