Home Lifestyle COS’E’ LA POSTURA

COS’E’ LA POSTURA

0

La postura fornisce indicazioni sullo stato muscolo-scheletrico dell’individuo e sulle sue motivazioni psicologiche.  La postura è un’espressione somatica di emozioni, impulsi e regressioni. Ogni atteggiamento riflette il carattere dell’individuo. Il soggetto cifotico, con le spalle intraruotate, tendenzialmente sarà una persona timida, insicura, introversa.

IMG_7797  soggetto cifotico

  Guardiamo come si presenta nei film (e spesso nel quotidiano) il classico “bullo”: petto in fuori, camminata a gambe larghe, genitali in evidenza: il messaggio di virilità è (ostentato) molto forte. Saper “leggere” la postura significa capire la chiave di accesso per interagire con la persona che hai difronte. Un ottimo lettore dell’atteggiamento corporeo è il bambino. Un episodio che sarà capitato a chiunque: un bambino compie una marachella. Il fatto ci diverte, ma sappiamo che dobbiamo rimproverarlo. Lo facciamo e lui ride perchè non capisce le nostre parole, ma vede che il nostro atteggiamento corporeo trasmette ilarità e si comporta di conseguenza.

Quali fattori influiscono sulla postura?  

Fattori psichici: affettivi, emotivi, della personalità ( importanza della famiglia e di un modello educativo univoco)

 Fattori biomeccanici: disesquilibri muscolari, limitazioni funzionali

Fattori propiocettivi: vestibolari, plantari, articolari, miotattici

Fattori esterocettivi: ambiente-ergonomica: come il luogo di lavoro costringe a posizioni scorrette.

E’ interessante come negli ultimi anni, quello della postura sia diventato un argomento sempre più dibattuto al quale molte discipline danno una notevole importanza.

Per correggere una postura scorretta questi sono gli interventi utili

– L’attenzione dei genitori alla postura dei figli. Quanto più il bambino viene corretto tempestivamente tanto migliori saranno i risultati.

– La scelta di un ottimo letto. Un terzo della nostra vita lo trascorriamo a letto e ciò consente di ottenere validi adattamenti anche a un adulto.

– Per tutti i sedentari può essere utile imparare la corretta posizione da seduti: fondamentalmente è l’uso di sedie (poltrone) ergonomiche, imparando a sedersi in fondo alla sedia, appoggiandosi allo schienale.

IMG_7802

– Mantenere un certo tono muscolare, flessibilità ed elasticità, sia con esercizi di (stretching e potenziamento), attività (yoga, pilates) e sport specifici.

La ginnastica posturale è una disciplina che si pone lo scopo, attraverso determinati esercizi, di incidere positivamente sulla postura di un soggetto.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *