Home Lifestyle Frigittrice ad aria

Frigittrice ad aria

0

 

A causa del cattivo odore e del cibo poco salutare evito sempre di friggere, rinunciandoci con dispiacere.

Ne sono molto consapevole che le patatine sono più buone se sono fritte e non cotte al forno ma proprio per evitare il cattivo odore e per la “dieta” evito totalmente.

La puzza di fritto poi è uno di quei odori che penetra proprio nei tessuti come quelli delle tende o del divano.

FRIGGERE SENZA OLIO, SI PUÒ… MA COME?

Così per la festa della mamma ho segnato nella list la friggitrice ad aria. Questi modelli consentono una cottura dei cibi senza grassi aggiunti.

 

La friggitrice ad aria è quella che  comunemente viene chiamata friggitrice senza olio, ovvero è quella che  consente la “frittura” degli alimenti sfruttando le temperature elevate raggiunte nella camera di cottura senza olio.

Pensate che gli alimenti cotti con l’utilizzo di questo strumento hanno dal 70 all’80 % di grassi in meno!

Come scegliere la friggitrice ad aria

 

  • Temperatura massima di 200 °C.
  • Capacità del cestello.
  • Temperatura regolabile.
  • Tempi di riscaldamento  che impiega pochi minuti per essere pronto all’uso.
  • Pulizia in lavastoviglie.

 

Con le caratteristiche che  desidero ho trovato le  friggitrice Philips.

Caratteristiche che a mio avviso le ho trovate in alcuni modelli, per esempio una delle mie preferite è il modello Philips HD9240/30 AirFryer XL.

Friggitrice ad aria
Philips HD9240/30 AirFryer XL

Le sue caratteristiche parlano da sole:

  • Spegnimento automatico
  • Pareti esterne fredde
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Segnale di pronto
  • Termostato
  • Ricettario e app
  • Avvolgicavo integrato
  • Piedini antiscivolo
  • Tecnologia brevettata Rapid Air
  • Funzione di cottura preimpostata
Friggitrice ad aria
Philips HD9240/30 AirFryer XL

Un’altro modello che merita attenzione è il modello Philips HD9641/90 Airfryer Turbo Star, anche quest’ultimo mi piace molto per le sue caratteristiche.

Friggitrice ad aria
Philips HD9641/90 Airfryer Turbo Star

Le sue caratteristiche principali sono:

  • Spegnimento automatico
  • Pareti esterne fredde
  • Vano portacavo
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Funzione di cottura preimpostata
  • Segnale di pronto
  • Termostato
  • Spia di accensione
  • Mantenimento della temperatura
  • QuickClean
  • Ricettario e app

Oltre a friggere può cuocere anche in altri modi come al forno, arrostire e grigliare.

Perchè acquistare la friggitrice ad aria?

Perchè puoi friggere senza grassi, senza odori e in meno tempo.

Rimango indecisa molto probabilmente sui modelli perchè ognuno di loro ha dei pro e contro, ma del resto come in tutte le cose,  ma non sull’acquisto perchè lo trovo  veramente un regalo per tutta la famiglia!

E comunque con la friggitrice ad aria possiamo superare la prova costume senza rinunciare al gusto e al sapore del fritto anzi grazie a questo piccolo elettrodomestico di design potremmo fare anche qualche strappo alla dieta senza pentircene. Vi consiglio di leggere le recensioni sulla  friggitrice ad aria.

E voi avete mai provato la friggitrice ad aria? Cosa ne pensate? Trovate veramente il gusto diverso rispetto alla classica frittura fatta nella padella con l’olio?

Il frigo era stato svuotato di tutte le cose preferite da Dudle

– bevande gassate e dolci, barrette di cioccolato e hamburger –

e riempito invece di frutta e verdura e di quel genere di cose che lo zio Vernon chiamava

“cibo per conigli”.
(Harry Potter e il calice di fuoco)

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Bonnie Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *