Cristalli, il loro grande potere

cristalli

Vere e proprie gemme attraenti disegnate da Madre Natura, i cristalli avrebbero virtù purificanti, terapeutiche e potrebbero partecipare attivamente al nostro benessere.

Secondo la litoterapia, la scienza alternativa che dice di curare e prevenire i disturbi grazie ai cristalli, ogni pietra ha la sua influenza su un’energia o un aspetto della vita.

A cosa servono i cristalli?

Fondamentalmente i cristalli amplificano e aumentano le vibrazioni energetiche; che sia per te, il tuo cane o la tua casa.

Ti aiutano a sistemarti e ad avviare cambiamenti positivi nella tua vita. Quando ti senti stagnante, un po’ depresso o stressato, i cristalli possono darti l’aiuto di cui hai bisogno per rimetterti a fuoco e vedere più chiaramente.

I cristalli

I cristalli essenziali:

  • Quarzo chiaro: trasformazione, chiarezza, guarigione
  • Selenite: purificazione, liberazione, potere sotto la luna
  • Quarzo rosa: amore, compassione, gentilezza, tenerezza
  • Ametista: trasformazione, protezione, liberazione dalle dipendenze, aiuto per dormire
  • Quarzo fumé: rilascio di cattive energie, sollievo dallo stress, motivazione, meditazione
  • Citrino: energia, ambizione, abbondanza, fortuna, creatività

Shungite: disintossicazione, purificazione, protezione

Come scegliere i cristalli?

Nei negozi è sempre meglio! Sebbene attualmente sia più o meno possibile, puoi comunque ordinarlo online e incoraggiare il locale nel processo.

Per la selezione direi che è molto intuitivo! Spesso, il cristallo che cattura la tua attenzione rappresenta ironicamente ciò di cui hai bisogno in quel preciso momento. I cristalli sono vibranti, anche se può sembrare assurdo che un oggetto inanimato emani qualcosa, il loro magnetismo è oltre la ragione, devi solo ascoltare!

 

Come usare i tuoi cristalli?

1. Nel tuo arredamento in modo da poterli incontrare ogni giorno.

2. Trascinandoli con te in tasca o su di te come un gioiello.

3. Eseguendo rituali (lune nuove, lune piene, altari, geometrie di cristallo, ecc.)

 

Prima di utilizzare il tuo nuovo cristallo, devi:

1. Ripulire: ci sono molti modi per farlo, alcuni più facili di altri. Devi solo scegliere la tecnica che più ti piace, portano tutte allo stesso risultato. Ecco alcuni suggerimenti:

Acqua: puoi farla scorrere sotto l’acqua corrente del rubinetto o immergerla in una ciotola d’acqua. Nota: alcuni cristalli non possono entrare in contatto con l’acqua. Informati prima!
Respirazione combinata con intenzione: tieni il tuo cristallo tra le mani mentre respiri profondamente attraverso il naso. Visualizza i tuoi polmoni che si riempiono di luce dorata. Espira con la bocca come se stessi spegnendo le candeline su una torta. Ripeti l’esercizio finché non senti che il tuo cristallo è completamente pulito.

2. Caricalo *: ancora una volta, ci sono molte opzioni a tua disposizione. Ecco i più comuni:

I raggi del sole: Il sole ha una forza attivante estrema. Devi solo trovare una finestra soleggiata e lasciarla attiva per almeno 4 ore.
Sotto la luce della luna: lo metti in un luogo dove la luna può illuminarlo. Inoltre, la luna nuova e la luna piena sono super potenti nel caricare i cristalli.

* Indipendentemente dal fatto che i tuoi cristalli siano nuovi o meno, si consiglia di caricarli mensilmente. E rispolverali, se hanno accumulato un po’ di sporco.

Ti consiglio di leggere anche La magia delle pietre e dei cristalli

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati