Home Beauty & Makeup Il mio parrucchiere è differente
Il mio parrucchiere è differente

Il mio parrucchiere è differente

0

Grazie a un mio caro amico, 10 anni fa, approdai nel suo salone.

Fu un vero colpo di fulmine, perchè Massimo de Momi, così si chiama il mio parrucchiere, titolare del Salone Hair Fashion di Treviso, fa parte del team educativo Paul Mitchell e, ovviamente, si affida alla linea di prodotti a questo marchio.

IMG_8726
Massimo de Momi

Per chi conosce questo brand che per sinonimo ha styling, cura e bellezza dei capelli, sa che è il N.1 in America, e per chi conosce me, i miei ideali, le mie piccole (ma fatte col cuore) battaglie in difesa di chi non ha voce e, quindi la parte più debole, gli Animali, ecco che allora avrei già detto tutto.

IMG_1073

Per chi invece non conosce questo marchio, bè, allora vi racconto una bellissima storia…

Correva l’anno 1980… Paul Mitchell, uno stylist già affermato, e Jhon Paul de Jora, un senzatetto originario di Los Angeles con grandi capacità imprenditoriali (questa è un’altra parte della storia molto curiosa), diventano amici e fondano un’azienda specializzata in prodotti per capelli: la prima azienda professionale nel settore della bellezza al mondo, con prodotti non testati sugli animali e nel totale rispetto per l’ambiente.

Mica facile per quegli anni, sapete?

Un’ azienda che in pochi anni si afferma e scala le vette di un successo incredibile e tutto questo è il risultato vincente della filosofia dei creatori del marchio Paul Mitchell, filosofia basata su estratti botanici ed ingredienti derivati da sostanze naturali delle migliori qualità.

FullSizeRender

Costruiscono una Farm alle Hawai, The Awaphui Farm, tutta ecosostenibile e per ogni pianta usata ne mettono a dimora ben 10! Tramite la Partnership con importanti enti forestali, Paul Mitchell ha piantato una quantità di alberi sufficente a bilanciare tutte le emissioni di carbonio prodotte dalla produzione e distribuzione del marchio.

Non è meraviglioso?

  Dalle donne hawaiane scoprono l’ Awaphui, una pianta dalle proprietà eccezionali che garantisce ottimi risultati sui capelli.

IMG_1075
Awaphui

L’ Awaphui appartiene alla famiglia dello zenzero, originaria delle Hawai, cresce abbondantemente lungo i fiumi.

Accade poi che nel 1989 Paul Mitchell muore di cancro e Jhon Paul de Jora porta avanti l’azienda insieme al figlio di Paul, Angus Mitchell.

Ci sarebbe tanto da raccontare, ad esempio la singolare storia di Jhon Paul de Jora, da senzatetto a icona dell’imprenditorialità: è tra gli 11 imprenditori più famosi di tutti i tempi. Ma questa, è un’altra storia.

Nel Salone Hair Fashion di Massimo de Momi, ho incontrato una grande professionalità, una grande esperienza di lavoro personale e studi approfonditi e continuativi nel team educativo Paul Mitchell.

Ecco perchè il mio parrucchiere è differente…

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Carla Zanutto Mi occupo di fitness. Sono mamma e nonna. Ho tre Labrador e un'adorabile meticcia. Da 6 anni faccio parte del Pengo Life Peoject, un progetto italiano per la tutela e la salvaguardia dell'Elefante Africano in Kenya. Nel tempo libero mi trovi incollata tra le pagine di un libro.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *