Lardini stagione AI 21

Lardini stagione AI 21

Lardini stagione AI 21: si immerge nella natura e nei colori familiari dell’autunno.

La fashion house italiana Lardini coniuga la sartoria maschile e silhouette raffinate. Fondato nel 1978 dall’allora diciottenne Luigi Lardini, il marchio propone forme collaudate, aggiornandole con tocchi e trame ben studiate, creando una sublime ‘espressione di identità’.

La collezione si ispira al naturalista e filosofo americano H. D. Thoreau.

Attingendo alle opere letterarie di H. D. Thoreau e all’arte del pittore naturalista Giuliano Mauri, la collezione presenta un tema stagionale a base di tonalità calde. Sviluppata secondo  un “rapporto intimo con la natura”, propone capi di grande ispirazione che consentono a chi li indossa di “riscoprire” se stesso.

Lardini stagione AI 21

Lardini stagione AI 21 è caratterizzata da palette naturali dal sapore nostalgico, che ricordano il legno, lo sfumato delle foglie, l’arancio della zucca, e materiali di qualità come filati idrorepellenti ed esclusivi tessuti cardati.

Con una vasta proposta di capispalla, la linea propone silhouette classiche, come trench, field jacket e capi reversibili. Tra i pezzi forte, un versatile cappotto doppiopetto a micro quadri. Questo capo sublime coniuga i beige tono su tono con una palette di tonalità bruciate, a contrasto con l’interno grigio melange. Realizzato in jersey Harris Tweed, il trench reversibile presenta un tessuto tecnico, antipioggia e antivento da un lato e un tessuto drappeggiato di alta qualità in lana, cashmere e seta sull’altro. In stile classico e super versatile, questo capo resistente alle intemperie è sia funzionale che moderno.

Con i suoi richiami al tessuto aderente e all’eleganza, la collezione include abiti realizzati in lana leggera e confortevole. Questi capi fluidi sono disponibili in un insieme di colori, che vanno da una palette terrosa, ai beige, grigi, quasi neri e il caratteristico blu Lardini.

La situazione attuale richiede che la sartoria proponga capi più confortevoli, e la collezione offre una nuova versatilità con design rilassati e ready-to-wear. Un must per gli amanti della comodità, l’abito a quadri beige e grigio si distingue per la grande leggerezza e morbidezza;  mentre la linea “Easy Wear” comprende abiti in jersey di lana da viaggio realizzati in tessuto antipioggia e antipiega. La perfetta rivisitazione degli abiti che una volta erano riservati a riunioni di lavoro ed eventi fuori orario.

Questa stagione vede anche il lancio del “Dover”, un pantalone che rievoca la vestibilità anni ’50, grazie alla vita alta e ai passanti pensati per cinture sottili che possono essere annodate e lasciate scendere sui fianchi

Leggi anche

Borse Chanel: i modelli iconici

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati