Cucina,  Cultura

Libri di cucina, quali avere

Libri in cucina: ecco quelli che si dovrebbe sempre avere?

Gli ultimi arrivati in libreria sono:

La cucina degli scarabocchi di Herve Tullet.

Raccoglie semplici ricette di fantasia che stimolano i bambini età  a disegnare cose che mai avrebbero immaginato; ricette create dallo “chef” Hervé Tullet

 

 

 

 

 

Il grande libro di cucina di Joël Robuchon.

La Bibbia dell’alta cucina,  il volume presenta oltre 100 ricette illustrate e spiegate passo dopo passo ed è suddiviso in quattro capitoli: antipasti, pesce e crostacei, carni e verdure, dessert.

libri di cucina

Pasticceria e altre golosità. Libri di cucina di Fiona Patchett, Abigail Wheatley.

Oltre duecento ricette semplici e squisite per realizzare tanti dolci.

 

libri di cucina

Cuciniamo una storia. Golose storie, ricette e curiosità raccontate dagli Yummies di Maddalena Prini, Nicola Dehmer: racconti e ricette

 

libri di cucina

Usa un linguaggio immediato e divertente che permette di trasformare argomenti complessi in ‘racconti a misura di bambino’. Stimola un’attitudine positiva verso il cibo salutare, raccontando e illustrando in modo giocoso gli effetti che il cibo ha sull’organismo. Promuove uno stile di vita sano e consapevole attraverso i contenuti dei racconti, le pagine di approfondimento e i suggerimenti di attività ‘green’ da svolgere con i bambini. Ha diversi livelli di lettura e di fruizione: i racconti; le ricette; i giochi e le attività.

 

Altri libri di cucina da avere:

  • Pellegrino Artusi letto da Paolo Poli scritto da Luisanna Messeri.
  • Vieni in Italia con me, Massimo Bottura.
  • Le scale di Sicilia, Pino Cuttaia
  • Susci più che mai, Moreno Cedroni
  • Si mangia al tocco, Alessandro Pipero.
  • Alice… e i nati per soffriggere di Viviana Varese e Sandra Ciciriello
  • Spaghetti di Michele Biagiola

*post in aggiornamento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.