Home Lifestyle Neo-mamma a 62 anni
Neo-mamma a 62 anni

Neo-mamma a 62 anni

0

i

Fiocco rosa ieri all’Ospedale San Giovanni di Roma, per una neo-mamma un po’ diversa dalle altre.

Infatti la donna oltre ad essere single ha dato alla luce la sua prima bambina Alle’età di 62 anni. La donna ha avuto l’impianto dell’intero embrione a Tirana, in Albania. Una scelta caduta su questo tipo di donazione proprio perché la donna non ha un partner.

La piccola è nata di tre chili e duecento grammi e farà tutto come un neonato qualsiasi, oppure no? Questa bambina probabilmente sarà sempre “diversa” dagli altri. È nata al limite dell’età della sua mamma la quale potrebbe essere deifinita tenace e coraggiosa oppure semplicemente molto  egoista.

Io non voglio dare una definizione dell’età giusta per avere un bambino e diventare mamma, ma chi ha dei bimbi sa che i neonati hanno bisogno anche di grande sforzo fisico (oltre che psicologico) che sicuramente biologicamente una trentenne affronta diversamente da una sessantenne!  Sono sicura che chi ha atteso a lungo la maternità ha una consapevolezza e un entusiasmo diverso tale per cui la notte in bianco non spaventa.

Le prove a cui le mamme sono sottoposte crescono proporzionalmente all’età dei figli. Il detto che conosco dice “Figli piccoli guai piccoli, figli grandi guai grandi”.

Quella che oggi è una nonata a 20 anni avrà una mamma ultra ottantenne e non avrà un padre.

La natura ci ha dato delle regole che per molti casi per fortuna la scienza riesce a superare, in altri non sono sicura che sia un beneficio. Le porte che naturalmente si chiudono e la tecnica che le spalanca a forza. Ma a che prezzo? Nonni che fanno i genitori, un passeggino da spingere e l’età da spostare sempre più in là.

La neo mamma dichiara: “A me basta che questa bimba arrivi con me ai 18 anno, quando potrà essere indipendente”.

Non mi sento di dare giudizi in merito ma non sono d’accordo che con la maggiore età un figlio possa essere completamente indipendente, non lo sono io a 35 (quasi) anni. A 18 anni un ragazzo ha bisogno ancora di essere seguito, indirizzato verso il suo futuro e solo un genitore può farlo. Auguro a questa madre di riuscire nel suo intento e alla sua figlia di crescere molto velocemente.

 

Enni

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
tags:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *