Nomi unisex per bambini

nomi unisex

Nomi unisex per bambini, ecco i più usati sia italiani che stranieri.

Quando una coppia decide di metter su famiglia, inizia a fantasticare sugli ipotetici figli, immaginando il colore degli occhi, dei capelli, a chi somiglierà di più, se a mamma o papà, ecc… ma la cosa più importante è, senza ombra di dubbio, il nome da scegliere.

In moltissimi stati, europei e non, sono in uso nomi che vengono impiegati sia per i bambini che per le bambine, i così detti nomi unisex.

nomi unisex
Foto Credit: Pinterest

Ma andiamo insieme a leggerne alcuni.  Alex diminutivo di Alexander ma anche di Alexandra. Noa o Noah nome di origine ebraica, che significa pace. Ariel nome anch’esso derivato dalle Sacre Scritture. Paris nome riconducibile agli scritti greci, ovvero Paride, che viene utilizzato sia per i maschi che per le femmine. Evan nome di origine irlandese ma anche questo nome ha una forte connotazione religiosa, significa appunto “Dio è grande”.

Vanno ricordati inoltre: Casey, Harper, Logan, Tracy, Hayden, Lake, Morgan, Willow, Sasha, Sidney, Brooklyn, Elliot, Blue, Dakota, Ace, Angel, Taylor, Jaime e Leslie . Va sottolineato il fatto che sono più spesso i nomi maschili ad essere riadattati per le bambine, in rarissimi casi avviene il contrario.

Negli Stati Uniti, come in molti altri paesi numerosi sono questo genere di nomi. Invece in Italia i nomi unisex sono davvero pochi, ma scopriamoli insieme:

Tra i nomi italiani unisex il più gettonato è senza dubbio Andrea.

Il nome deriva dal greco e significa “uomo”, “maschio” o “virile”. Il suo significato è poco adatto ad una bambina ma viene scelto con tutta probabilità per il suono dolce.

Il nome Felice veniva impiegato, anni e anni fa, sia per i maschi che per le femmine. Probabilmente veniva scelto per il suo significato benaugurante. Il nome al femminile veniva spesso addolcito col diminutivo Felicetta.

 

nomi unisex
Foto Credit: Pinterest

 

Fiore è invece un nome di origine latina e significa, per l’appunto, fiore. Anche se in base alle ultime statistiche viene utilizzato di rado. Celeste è un nome di origine latina sia maschile che femminile e significa “voluto dal cielo”. Oggi il nome è più in uso per le bambine. Nome di origine greca è invece Diamante che significa “indomabile”, anche se il suo significato lo accosterebbe più a bimbi di sesso maschile, il nome è in uso soprattutto per le bambine.

Non sono moltissimi i nomi unisex in uso in Italia, ma sono senza dubbio carichi di significato. Il nome che portiamo ci contraddistingue, ci rende unici e per questo i nostri genitori lo hanno scelto con cura. E voi, sapete il significato del vostro?

Se hai letto qusto articolo ti potrebbe interessare anche: Giochi unisex

Roberta Anzalone

Roberta Anzalone

36 anni, vivo in Toscana ma siciliana di origine. Mamma di Clara e moglie di un paracadutista dei carabinieri. Adoro la creatività in tutte le sue forme. Presto mamma bis. 💕😊

Articoli consigliati