Home Health & Wellness Le posizioni del piacere
Le posizioni del piacere

Le posizioni del piacere

0

Le posizioni del piacere

Le diverse posizioni che i partner assumono durante il rapporto sessuale riescono a dare sensazioni differenti e hanno un loro significato psicologico.

posizioni del piacere

Le diverse posizioni che assumiamo raccontano molto della nostra personalità.

Come noi siamo si rispecchia in ciò che facciamo e nel come lo facciamo.

Ogni singola azione, ogni scelta ci rappresenta e parla del nostro originale modo di essere.

Anche il modo in cui ci piace fare l’amore racconta qualcosa di noi. .

Vediamo le posizioni più comuni

La “posizione del missionario”, così chiamata poiché sono stati i missionari nelle terre conquistate ad introdurla. In questa posizione l’uomo prende in mano la situazione, se ne fa carico, si “occupa” di ciò che succede, la compagna lo lascia fare, assume un ruolo del tutto femminile di accoglienza. Un partner che forse prende su di se le responsabilità e una partner molto romantica, che mostra sempre il suo lato più fragile e femminile.

Posizione “del postino“: come tende ha sottolineare il nome si rifà ad una possibile situazione da amanti fugaci, questa posizione che prevede i partner uno di fronte all’altra in piedi o con la donna seduta, sul tavolo ad esempio, è una posizione tipica di un rapporto consumato velocemente ma non per questo privo di coinvolgimento e passione, anzi.

Può essere scelta da partner occasionali come da coppie consolidate magari per provare qualcosa di nuovo o, come può accadere per tanti motivi, ha causa del poco tempo, che però, va sottolineato, nelle coppie sane, non incide più di tanto su una vita sessuale soddisfacente, potendo i partner trovare modo di incontrarsi nonostante il poco tempo, che può anzi diventare una sorta di sfida contribuendo ad accendere la passione anziché sopirla.

Sollevando la compagna
In questa posizione l’uomo solleva la compagna tenendola in braccio.

Adatta a partner in cui l’uomo è fisicamente molto atletico e magari perché la compagna è più piccolina, si tratta di una manifestazione di virilità e forza da parte dell’uomo e di agilità atletica da parte di entrambi.

Sdraiati di fianco
Questa è una posizione molto tenera e romantica in cui i partner sdraiati su un fianco si guardano negli occhi.

Questa posizione, come pure stando seduti uno di fronte all’altra, presuppone una grandissima capacità di intimità, ci si guarda, si può parlare, sussurrare al partner più facilmente, baciarsi.

L’unione è molto intensa. Sono persone che non temono la condivisione profonda col partner di emozioni e della sfera più intima di sè.

More ferarum
(Da dietro) la maniera più simile a quella del mondo animale. Si tratta di una posizione in cui i partner non hanno la possibilità di guardarsi e baciarsi, qui la componente sessuale ha il sopravvento su quella affettiva con un eros particolarmente impetuoso.

La donna sopra. Una posizione che lascia il comando alla donna, che la facilita nella stimolazione del suo corpo, lasciando all’uomo un maggiore rilassamento.

Si tratta di donne che amano padroneggiare la situazione.

Tiziana

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *