Home Lifestyle Postalmarket, il suo ritorno per Natale

Postalmarket, il suo ritorno per Natale

Postalmarket, il suo ritorno per Natale
0

Postalmarket, la vendita per corrispondenza.

 

Nato nel 1959 grazie a una intuizione della imprenditrice milanese Anna Bonomi Bolchini.

All’inizio si chiamò Postal Market Italiana fino al 1973 e Postal Market dal 1973 fino all’inverno del 1983. Successivamente Postalmarket.

Postalmarket

Nel corso della sua lunga storia, sono tantissimi i personaggi famosi che hanno prestato il loro volto alle copertine come testimonial: tra loro, le gemelle Kessler, Milva, Ornella Muti, Laura Antonelli, Mariangela Melato, Ornella Vanoni, Romina Power, Gloria Guida, Monica Bellucci e Valeria Marini, ma anche nomi internazionali quali Kelly LeBrock, Brooke Shields, Carol Alt, Claudia Schiffer, Cindy Crawford e molte altre.

Postalmarket

Postalmarket è passato di mano diverse volte, fino al fallimento nel 2015. Nel 2018 dopo aver acquistato il marchio, l’imprenditore Stefano Bortolussi a rilanciarlo.

 

Stefano Bortolussi insieme a Francesco D’Avella, titolare della piattaforma di e-commerce Storeden, si preparano a dare il via al nuovo Postalmarket.

 

Il celebre catalogo debutterà entro Natale in versione digitale e, per gli abbonati nostalgici dei vecchi tempi, anche in carta.Postalmarket

“Abbiamo un sogno ambizioso e proviamo a realizzarlo: vogliamo diventare l’Amazon italiano. C’è molto lavoro da fare. E anche se “il nostro modello di business è differente” dal precedente, si punta sull’effetto amarcord: Sono milioni le persone che si ricordano di Postalmarket e dunque che sono nostri potenziali clienti”. –Stefano Bortolussi-

Ti consiglio di leggere anche Matthew Williams nuovo direttore artistico di Givenchy

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
tags:
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »